Ultimi #Sondaggi politici nazionali e regionali, #M5S al 30,5% in Liguria, sotto il 20% in Lombardia. Riportiamo le più recenti rilevazioni nazionali di IPR Marketing e quelle regionali di ScenariPolitici: il quadro è quantomai variegato.

Gli ultimi sondaggi politici nazionali di IPR Marketing del 4 novembre vedono il #Pd ampiamente in testa con il 30,5% dei consensi. Nelle intenzioni di voto un abisso lo separa dal PDL-Forza Italia, secondo partito con il 23 per cento dei consensi. I sondaggi sul M5S di IPR Marketing quotano i pentastellati al 21%, in calo dell'1%, mentre per SEL le intenzioni di voto sono al 4%, per la Lega Nord al 3,7%, per Fratelli d'Italia al 2,5% come per Scelta Civica, in forte calo dopo le dimissioni di Monti e il caso Cancellieri.

Pubblicità
Pubblicità

Ma vediamo anche gli ultimi sondaggi politici regionali di ScenariPolitici, particolarmente interessanti data la loro specificità. Nei primi giorni di novembre sono giunte 4 nuove rilevazioni relative a Veneto, Lombardia, Liguria e Piemonte. Grandi sorprese almeno in tre Regioni. In Piemonte secondo i sondaggi il M5S è il primo partito con il 26,8% dei consensi, il Partito Democratico secondo con il 26,5%, il PDL lontanissimo con il 20,3% dei consensi. Coalizioni in Piemonte: Centrodestra al 30,8%, Centrosinistra al 30,7%, M5S al 26,8%.

Per ScenariPolitici gli ultimi sondaggi sul M5S in Liguria vedono poi i pentastellati oltre ogni previsione sfondare quota 30%: primo partito con il 30,5% dei consensi seguito da PD con il 28,5%, PDL conil 19%. Coalizioni: Centrosinistra al 34%, Movimento 5 Stelle al 30,5%, Centrodestra al 25,5%.

Pubblicità

Molto diversa la situazione in Lombardia dove domina il PD con il 26% dei consensi, seguito dal PDL con il 20,7% e il M5S fermo molto basso, al 19,5%. La Lega Nord è al 14,7%. Coalizioni: Centrodestra al 37,9%, centrosinistra al 30,1%, M5S al 19,5%. Per quanto riguarda gli ultimi sondaggi politici dedicati al Veneto da ScenariPolitici, anche qui il Movimento 5 Stelle è il primo partito: i sondaggi danno il M5S al 26,5% contro il 22,4% del PD e il 18% del PDL, con la Lega al 12%. Coalizioni: Centrodestra al 33,5%, Movimento 5 Stelle al 26,5%, centrosinistra al 24,9%.