Il sindaco di Firenze e neo segretario del Pd #Matteo Renzi è il "politico dell'anno" e trascina il suo partito. Almeno è così secondo un nuovo sondaggio realizzato da Ixè in esclusiva per il programma Agorà di Rai3. Renzi è stato "votato" dal 34% degli italiani e stacca di molto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il leader di Forza Italia #Silvio Berlusconi, fermi entrambi al 12%. Poi seguono il capo del Movimento 5 stelle Beppe Grillo con l'11%, il presidente del consiglio dei ministri Enrico Letta (8%) e l'ex premier Mario Monti che non supera l'1%.

Intanto continua la crescita del Partito Democratico dopo la vittoria di Renzi alle primarie.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo le rilevazioni dell'istituto demoscopico Ixè sulle intenzioni di voto degli italiani il Pd è al 30,5%, il Movimento 5 stelle al 21,3% seguito da Forza Italia al 21%.

Il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano raggiunge il 4,6%. Vince sempre il partito dell'astensionismo. Tra indecisi e astenuti un italiano su quattro, ovvero il 40,5% degli italiani.

"Per la prima volta nei nostri sondaggi il Partito democratico supera il 30% per l'effetto Renzi e il Movimento 5 stelle cala per la quarta settimana di fila - ha commentato il presidente dell'istituto demoscopico Ixè di Trieste Roberto Weber -. L`investimento su Matteo Renzi è forte, il dato di Grillo, che oggi raccoglie solo l'11%, dimostra che questo Paese consuma. Ciò significa anche – secondo Weber - che l`opportunità data al segretario del Pd è a scadenza".

Pubblicità

#Sondaggi politici