Sono stati resi noti i dati relativi al nuovo sondaggio politico di IPR Marketing per il Tg3.

Il Centrosinistra resta la coalizione politica preferita dagli italiani ma la distanza dal Centrodestra è solo dell'1% rispetto al 3,2% della precedente rivelazione del 20 gennaio 2014.

Il Centrosinistra ottiene, infatti, il 36% delle preferenze diminuendo dello 0,5% le intenzioni di voto del 20 gennaio. Il PD si mantiene il primo partito della coalizione con il 32,5% ed un calo dello 0,5%. SEL si mantiene sul 2,0% dell precedente sondaggio.

Il Centrodestra fa un bel salto in avanti ottenendo il 35% delle promesse ed un aumento dell'1,7% dall'ultimo rilevamento.

Pubblicità
Pubblicità

E' soprattutto #Forza Italia a guadagnare voti con una crescita dll'1% e attestandosi sul 21%. Si mantiene costante il Nuovo Centro Destra con il 5,5% mentre la Lega Nord guadagna lo 0,2% arrivando al 3,7% delle preferenze. Bene anche Fratelli d'Italia che si attesta sul 2,5% con una crescita dello 0,5% dal 20 gennaio 2014.

Il Movimento Cinque Stelle si mantiene la terza coalizione del panorama politico italiano con il 21% delle intenzioni di voto, esattamente le stesse del precedente sondaggio.

Costanti i partiti di Centro, che rimangono ai margini delle scelte politiche degli italiani. L'UDC ottiene il 2,5% delle preferenze, le stesse del rilevamento del 20 gennaio 2014. Anche Scelta Civica mantiene gli stessi dati e non va oltre l'1%.

Se questi dati venissero mantenuti alle prossime #Elezioni politiche, la divisione del Parlamento in base all'Italicum sarebbe la seguente: il Centrosinistra otterrebbe 364 seggi, il Centrodestra 175, il Movimento Cinquestelle 101, tutti gli altri partiti solo 8.

Pubblicità

#Sondaggi politici