Intenzioni di voto in Italia, ecco il primo sondaggio 2014 realizzato dell'istituto Tecnè, in esclusiva per Tgcom24, uno dei diversi tg Mediaset che lo ha diffuso il 9 gennaio.

Così come nel sondaggio realizzato dall'Istituto Swg, anche nella rilevazione dell'istituto demoscopico Tecnè, ma in misura minore, il Pd di #Matteo Renzi resta in questo momento, dopo il successo del sindaco di Firenze alle primarie e il rilancio dell'attività del partito, il più gradito dagli italiani con il 29,7% dei votanti. Sempre nel Centrosinistra Sel di Nichi Vendola è dato al 3,1%. che insieme ad altri partiti portano il totale del Centrosinistra al 33,5%.

Pubblicità
Pubblicità

Questa è invece la situazione nel Centrodestra che per Tgcom24 vince nel sondaggio Tecnè il confronto tra coalizioni ottenendo in totale il 36,7%.

La "rinata" Forza Italia di #Silvio Berlusconi è al 22,9%, mentre si ferma al 5% il Nuovo Centrodestra fondato da Angelino Alfano dopo la scissione del Pdl. La Lega Nord, guidata da qualche settimana dal neo segretario Matteo Salvini è al 3,8% e il partito Fratelli d'Italia, capitanato da Giorgia Meloni, è al 3,1%; questi partiti più altri al di sotto del 2% formano insieme la coalizione di Centrodestra, che è al 36,7% contro il 33,5% della coalizione di Centrosinistra. Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo si attesta al 20,6, mentre l'Udc di Pierferdinando Casini è al 2,6%.

Questa la nota informativa del sondaggio realizzato da Tecnè per Tgcom24: rilevazione effettuata il 7 gennaio 2014 con metodologia Cati (Computer-Assisted Telephone Interviewing), effettuate mille interviste telefoniche.

Pubblicità

#Sondaggi politici