Trecate (Novara) - Ieri 1 marzo, presso il teatro comunale di Trecate, ha avuto luogo l'inaugurazione del club Forza Silvio. Come di consueto, il Cavaliere Berlusconi, interviene con una telefonata e dialoga con i partecipanti, ossia con i suoi seguaci. A seguito della divisione del centro destra, sono in atto dei nuovi circoli territoriali, il cui leader è sempre Berlusconi, che si contrappone ad Angelino Alfano, il suo ex braccio destro.

Nella telefonata di ieri, Silvio Berlusconi, oltre ad augurare un buon avvenire per la politica italiana ed una rivalsa, esprime il suo dissenso per la sentenza emessa nei suoi confronti.

Pubblicità
Pubblicità

Ribadisce che deve esserci una riforma della giustizia: "Sono stato condannato con una sentenza mostruosa e inverosimile. Cambiare il sistema della giustizia è la riforma delle riforma".

Berlusconi è stato condannato in virtù di una disposizione della legge Severino. La norma statuisce che non si può candidare chi deve scontare una pena pari o superiore ai due anni. Ma, la suddetta disposizione normativa, è stata approvata nel mese di dicembre dell'anno 2012. A questo punto, gli avvocati del leader di Forza Italia, hanno presentato ricorso alla Corte Europea Dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo, eccependo che la legge penale non è retroattiva. Quindi, sostengono la tesi della violazione dei diritti del loro assistito. I reati commessi da Berlusconi risalgono ad una data anteriore al dicembre 2012.

#Elezioni politiche #Sondaggi politici