Il leader di Forza Italia è ritornato sul palco dopo il suo deciso intervento nella manifestazione organizzata dalla Lega Nord di Piazza Maggiore a Bologna. Una folla gremita di persone, era lì a dare tutto il suo sostegno alla ritrovata unione con Matteo Salvini e Giorgia Meloni della nuova coalizione di centrodestra. Tutti e tre insieme per tentare di spodestare la sinistra dal governo del paese. #Silvio Berlusconi questa volta è ripartito da Mogliano Veneto nel Trevigiano ad un incontro del Ppe. L'imprenditore italiano ha risposto con tono acceso e deciso alla proposta di pochi giorni fa del Premier #Matteo Renzi di stanziare due miliardi di euro per combattere il terrore e aumentare la sicurezza nelle strade.

Pubblicità
Pubblicità

La somma secondo il leader di centrosinistra va divisa a metà: un milione infatti sarà destinato alla riqualificazione delle periferie, dando sostegno alle attività culturali dei ragazzi che vivono in zone malsane e degradate delle grandi città, mentre un altro milione sarà destinato come bonus di 80 euro alle Forze dell'Ordine.Mossa sbagliata e ripugnante per Silvio Berlusconi che è intervenuto dicendo: "Cinquecento euro per la cultura a chi compie 18 anni e va a votare per la prima volta sono mance elettorali disgustose".

Situazione internazionale: come estirpare l'Isis

Questo il pensiero dell' ex premier riguardo alla sempre più intricata e difficile situazione internazionale: "Nessuno può andare solo. Il modo individuato da Putin è di una grande coalizione che sotto l'Onu metta insieme Ue, Russia, Cina, Usa e qualche stato arabo.

Pubblicità

Serve una coalizione perché sarà una guerra sanguinosa senza prigionieri dove il fanatismo è portato all'eccesso in cui ci sono persone che sanno di morire e che vanno a morire dopo pochi minuti di chi hanno ucciso". E' proprio dai comizi che deve partire l' ex Presidente del Consiglio dei Ministri per graffiare come una volta e quantomeno tornare sulla strada dei gloriosi fasti di un tempo che hanno cambiato la società politica e civile Italiani per lunghi anni. Tutto ciò non sarà facile, sulla scena politica incombono nuovi personaggi che hanno tratto proprio da Silvio Berlusconi insegnamenti poi adattati al tempo e al contesto specifico. #Isis