L’inquinamento dell’aria è un problema in numerose città d’Italia. Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dei provvedimenti presi a Torino, con la giunta comunale decisa ad attuare misure più drastiche per ridurre lo smog, mentre stavolta ci spostiamo a #Roma, dove la situazione non è certo delle migliori. Le condizioni atmosferiche sono rese ancor più critiche dall’attuale situazione meteorologica e come previsto dal piano d’intervento firmato dall’amministrazione capitolina, ci attenderà una domenica ecologica tra qualche giorno. L’appuntamento con il blocco totale alla circolazione veicolare sarà fissato per il 26 febbraio 2017. Si tratterà del terzo stop al traffico nella Città Eterna, dopo quelli dell’11 dicembre e del 22 gennaio.

Pubblicità
Pubblicità

Il calendario ne proporrà un altro il 26 marzo. Di seguito andremo a scoprire i dettagli dell’ordinanza firmata a suo tempo dalla sindaca Virginia Raggi.

Domenica ecologica a Roma: divieto di circolazione per auto e moto

Il blocco di auto e moto sarà attivo per l’intera giornata, nelle fasce orarie dalle 7.30 alle 12.30 e poi dalle 16.30 alle 20.30. Pochi i veicoli che possono circolare in situazioni di questo genere. Tra questi troveremo le vetture con motore ibrido oppure elettrico, quelle alimentate a GPL oppure metano e benzina oppure diesel, purché siano Euro 6. Il provvedimento non andrà a coinvolgere ciclomotori quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere altre news sulla #Tutela ambientale, vi ricordiamo che durante la settimana rimarranno in vigore i divieti di circolazione a determinate categorie all’interno della Fascia Verde.

Pubblicità

Nei giorni da lunedì a venerdì non possono accedervi gli Euro 0, 1 e 2 a diesel, oltre agli Euro 0 e 1 a benzina. Qualora i valori di PM10 vengano superati per 3 giorni consecutivi, si procede allo stop degli Euro 2 a benzina, ma soltanto nella fascia oraria dalle 7.30 alle 20.30. Nell’eventualità che la soglia venga oltrepassata per 5 giorni consecutivi, si fermano anche gli Euro 3 a diesel. Provvedimento ancor più aspro se le centraline rilevano valori elevati per 8 giorni consecutivi. In quel caso, si procede con il blocco per tutti i veicoli a diesel e entro i confini della Fascia Verde nella città di Roma, fatta eccezione degli Euro 6. In questi ultimi due casi citati, le fasce orarie sono dalle 7.30 alle 10.30 e poi dalle 16.30 alle 20.30.