Pubblicità
Pubblicità

#Galaxy S8 ed S8 Plus, alcuni tra gli ultimi top di gamma presentati da #samsung, sono stati per molto tempo al centro di tantissime polemiche dovute alla pericolosissima vulnerabilità BlueBorne [VIDEO] scovata in riferimento al sistema di connessione Bluetooth.

Samsung Galaxy S8+ ed S8 ‘al sicuro’ anche nel nostro Paese

Finalmente siamo in grado di dare delle ottime notizie a tutti i possessori dei modelli italiani di Galaxy S8 Plus ed S8 (il rilascio dell’aggiornamento è avvenuto con moltissimo ritardo).

Considerando le notizie di cui siamo venuti a conoscenza nel corso delle ultime ore, il roll-out sta coinvolgendo anche l’Italia che, dopo gli altri Paesi europei, viene finalmente coinvolta in tale processo.

Pubblicità

Valutando il discorso da un punto di vista esclusivamente tecnico, l’update va a caratterizzarsi per un peso specifico che ammonta a 476,63 MB. C’è da dire che, a parte il fix per BlueBorne, l’aggiornamento consentirà di implementare anche una serie di altre soluzioni correttive utili per rendere sempre più stabile, sicuro ed efficiente il sistema operativo a bordo dei due smartphone.

Ciao Ciao BlueBorne

Fin dall’inizio, la notizia di questa pericolosa falla di sicurezza è stata divulgata dal team di giornalisti del sito informativo SamMobile, che avevano giustamente attribuito il ritardo nel lavoro degli sviluppatori alla sopravvenuta criticità nota come BlueBorne.

Come detto, ci si è trovati dinanzi ad un inatteso bug di sicurezza che andava a determinare il malfunzionamento del sistema di connettività bluetooth.

Pubblicità

Di fatto, gli smartphone in questione venivamo esposti all’azione dannosa di virus e malware di ogni genere. Fin dall’inizio, è sembrato chiaro che il produttore sudcoreano [VIDEO] non potesse sottrarsi alla creazione di una patch utile per risolvere tale questione.

Ora come ora, sono in continuo aumento le segnalazioni di utenti che, già nelle scorse ore, stanno ricevendo l’update. Solitamente ne viene indicata la presenza già nel pannello delle notifiche, per cui sarà sufficiente accedere alla sezione dedicata dello smartphone e procedere con il download e la successiva installazione del tutto. Inoltre vi raccomandiamo di sfruttare la rete WiFi per lo scaricamento, tenendo conto della quantità di dati internet richiesta durante l’operazione. Detto questo, chi fra voi è proprietario di uno fra #Samsung Galaxy S8 Plus ed S8?