2

"Questo festival è davvero un'utopia" dice Edgar Reitz, un corteo di registi, attori, esperti di arte teatrale e cinematografica. In occasione dell'ottava edizione e mezza (considerando l'edizione pilota del 2009) del Bifest, Bari organizza lezioni di cinema, interviste, eventi speciali, laboratori teatrali per giovani, retrospettive su Vittorio Gassman e Dino Risi e proietta pellicole di film famosi e anteprime Internazionali. I luoghi del Festival (il Petruzzelli, il Circolo Barion, il Multicinema Galleria) in questi giorni sono gremiti di spettatori. Il Festival ha anche una finalità educativa. Come riscontrato nelle passate edizioni, gli studenti che frequentano le sale cinematografiche sono tanti e alto è l'interesse verso i laboratori e i seminari organizzati proprio per avvicinare i giovani al mondo dell'industra del Cinema.

Quest'anno ai laboratori "Giovani Autori" e "Immagine e suono", si aggiunge un importante evento dedicato al rapporto tra cinema e scienza (Multicinema Galleria sala 6).

Programma Bifest Petruzzelli

  • 22 aprile. La giornata inizia con la proiezione alle ore 9.00 di Paradise di Andrei Konchalovsky e prosegue con il Master Class inaugurale di Andrei Konchalovsky condotto da Marco Spagnoli. Enrico Lucherini dialoga con Marco Spagnoli e con Leopoldo Mastelloni dopo la proiezione del lavoro a lui dedicato alle 15.30. Alle 20.15 vi è la proiezione dell'anteprima Internazionale de La Tenerezza di Gianni Amelio.
  • 23 aprile. Alle ore 9.15 proiezione del Nome del Figlio di Francesca Archibugi e incontro con Alessandro Gassman. Alle 18.30 anteprima Mondiale di Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni. Alle 21.00 c'è l'anteprima Internazionale di Miss Sloane di John Madden.
  • 24 aprile. Alle ore 9.00 proiezione di The Player di Robert Altman e a seguire Master Class con Greta Scacchi. Alle 21.00 vi è la consegna del premio Tonino Guerra a Salvatore Ficarra,Valentino Picone, Edoardo de Angelis, Nicola Guaglianone e Fabrizio Testini. A seguire la proiezione dell'anteprima Internazionale di Unlocked di Michael Apted.
  • 25 aprile. La giornata inizia con la proiezione alle ore 9.15 di una Gita Scolastica di Pupi Avati e prosegue con il Master Class di Pupi Avati. Alle ore 21.00 vi è la consegna del premio Vittorio Gassman a Riccardo Scamarcio e il Federico Fellini Platinum Award a Sabrina Ferilli. A seguire la proiezione dell'anteprima di Going in style di Zach Braff.
  • 26 aprile. Alle ore 9.15 proiezione di Un giorno in pretura di Steno e a seguire Master Class con Carlo ed Enrico Vanzina. Alle 21.00 vi è la proiezione dell'anteprima internazionale di 20th Century Women di Mike Mills.
  • 27 aprile. Alle ore 9.15 proiezione di Suspiria di Dario Argento e a seguire Master Class con Dario Argento. Alle 21.00 anteprima Internazionale di Get Out di Jordan Peele.
  • 28 aprile. Alle ore 9.00 proiezione di Paura e Amore di Margarethe Von Trotta e a seguire Master Class con Fanny Ardant e Margarethe Von Trotta. Alle 21.00 anteprima Internazionale di Le divan de Staline di Fanny Ardant.
  • 29 aprile. La giornata inizia alle ore 9.00 con la proiezione de Il Deserto dei Tartari e a seguire Master Class con Jacques Perrin. Alle ore 20.15 anteprima Internazionale di Gifted di Marc Webb.