Ultimissime in casa-Inter per quanto riguarda il Calciomercato di gennaio. I vertici del sodalizio nerazzurro che ha nel magnate indonesiano Thohir il suo azionista di maggioranza con il 70 per cento di quote societarie, stanno sondando il terreno per cercare di arrivare al brasiliano del Tottenham Sandro, già finito nel mirino nei mesi scorso ma senza concludere l'affare.

L'operazione-Sandro potrebbe però concretizzarsi realmente nel prossimo mercato di riparazione che aprirà i battenti a gennaio, così alla corte di Walter Mazzarri potrebbe arrivare il forte calciatore ora in forza agli inglesi del Tottenham.

Ma andiamo a vedere come potrebbe chiudersi questa operazione di mercato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Le ultimissime notizie che arrivano dall'Inghilterra parlano di un primo contatto tra gli emissari dell'Inter ed il procuratore del calciatore Sandro, che attualmente ha una valutazione che si aggira attorno ai sette milioni di euro.

Il brasiliano al momento non sta trovando molto spazio nel Tottenham, chiuso da Paulihno e Dembelé, tanto da essere costretto il più volte a doversi accomodare in panchina. Situazione questa che non è particolarmente gradita al forte centrocampista, che non vuole correre il rischio di rimanere fuori dalla rosa dei convocati per i Mondiali che si disputeranno prorprio in Brasile nella prossima estate.

Ecco perché questa operazione di mercato potrebbe concretizzarsi già a gennaio, con Sandro che andrebbe ad indossare la casacca nerazzurra, certo di trovare un posto di titolare nella formazione allenata da Walter Mazzarri, grande estimatore del centrocampista che lo avrebbe voluto già in squadra.