La settima giornata del campionato di Serie A presenterà alcuni match di grande livello: si gioca Inter-Roma e Juventus-Milan. I giallorossi sono primi in classifica dopo una marcia trionfante con sei vittorie su sei, e vanno a fare visita all'Inter rivitalizzata da Mazzarri. Un test importantissimo per gli uomini di Garcia. Dopo il cocente pareggio in Champions col Galatasaray la Juve ospita il Milan, sempre più dimezzato da infortuni e squalifiche ma col morale sollevato dopo il pareggio europeo in terra olandese contro l'Ajax.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Inter-Roma: orario e diretta streaming



Inter-Roma
si giocherà sabato 5 ottobre alle ore 20.45. La partita sarà visibile su Sky Calcio 1, Sky Sport 1 e su Premium Calcio.

Gli abbonati possono seguire il match in diretta streaming con le app SkyGo e Premium Play, tramite tablet, smartphone e pc. 

Probabili formazioni Inter-Roma



Mazzarri sembra orientato a schierare il 3-5-1-1 che finora ha date risposte positive. Handanovic in porta, difesa a tre con Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus. Jonathan e Nagatomo sulle fasce, con Cambiasso centrale supportato da Kovacic e Guarin. Alvarez dietro Palacio, anche se scalpitano Milito e Icardi. 4-3-3 per la Roma. De Sanctis tra i pali, difesa a 4 con Torosidis in luogo di Maicon, Benatia, Castan e Balzaretti. Linea mediana con Pjanic, De Rossi e Strootman. Tridente formato da Florenzi, Totti e Gervinho.

Juventus-Milan: orario e diretta streaming

Juventus-Milan sarà il posticipo serale di domenica sera alle 20.45.

I migliori video del giorno

La partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 1 e Mediaset Premium, e sarà disponibile per gli abbonati in diretta streaming su SkyGo e Premium Play sugli appositi dispositivi.

Probabili formazioni Juventus-Milan

La Juve perde Vucinic e Lichtsteiner per una classica del calcio italiano, ma il modulo sarà sempre il 3-5-2. Buffon tra i pali, difesa a tre con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Isla e Asamoah sulle fasce, al centro Pirlo con Marchisio e Vidal. Tandem d'attacco Tevez-Quagliarella. Tanti infortunati anche per il Milan, mentre Balotelli sconta l'ultimo turno di squalifica. 4-3-1-2 per Allegri. Abbiati in porta, in difesa Abate, Mexes, Zapata ed Emanuelson. Centrocampo muscolare con Poli, De Jong e Muntari. Montolivo più avanzato agirà dietro Matri e Robinho.