Mata, Lamela, Osvaldo…quanti nomi di lusso accostati all'Interin questo gennaio. Di lusso letteralmente: non meno di 15 milioni il prezzo diciascuno di essi. Chi fa questi nomi prende in giro gli interisti, e non hacapito nulla di Thohir e dellasocietà nerazzurra. Questi soldi non ci sono, questi giocatori sono ad oggiinarrivabili.

Quali rinforzi, allora, per Mazzarri?

Sfumato Vucinic, per l'attacco Borriello è più che possibile: la Romadesidera cederlo, e può acconsentire anche al prestito; lo scoglio è l'ingaggio,ma tutt'altro che insormontabile.

Altra idea è Rolando Bianchi: l'Inter ha molti discorsi aperti col Bologna, da Khrin aLaxalt a Taider, quindi può chiudere un affare agevole assicurandosi peso edesperienza a buon prezzo.

A centrocampo il nome caldo è quello di Hernanes, ma con l'inserimento del Manchester United Lotito hafatto lievitare il costo del suo cartellino. Certo, se prendessero Guarin (in uscita dopo la situazionescomoda creatasi per il suo mancato approdo alla Juve) gli inglesi sidefilerebbero…

Sempre dalla Lazio potrebbe arrivare, in prestito, Lucas Biglia, che ha avuto la sfortuna digiocare nello stesso ruolo di Ledesma.

Se Petkovic lo adorava, per Reja non èlo stesso, e all'Inter piace da parecchio.

Per la fascia D'Ambrosioè a un passo, il Torino si assicurerà metà Duncan,il meno incedibile tra i giovani del vivaio nerazzurro. Se partisse Nagatomo (anche lui nel mirino deiDevils, possibile fonte di cash e plusvalenza) in lizza Armero, poco stimato da Benitez, e il solito Basta, oltre al possibile rientro di Mbaye.

In difesa Mazzarri chiede espressamente da agosto Paolo Cannavaro, che con lui si è consacratoa Napoli.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

Benitez non lo vede e la società vuol farlo partire, può essere uninnesto low cost. La dirigenza nerazzurra è però titubante, Thohir non vuole unaltro difensore over 30.

Da registrare, infine, un possibile interessamento deinerazzurri per Agazzi, epurato daCellino perché ha rifiutato il rinnovo col Cagliari: con Castellazzi che pensaal ritiro e Carrizo che potrebbe tornare in Argentina, potrebbe diventare ilvice Handanovic.

Infine le uscite. Ranocchiaal Borussia Dortmund è in stand-by, con Thohir che esita non volendoperdere l'unico difensore giovane (oltre a Jesus) a fronte dei sicuri addii diSamuel e Chivu: l'Inter rischia di guadagnare soldi che sarebbe poi obbligata aspendere in estate per un altro difensore.

Mudingayi va verso il Genoa, che ha perso Lodi e sta per perdere Matuzalem;Mariga, in scadenza di contratto, èrichiesto dal Livorno, ma c'è un inserimento del Verona che cerca uncentrocampista. Andreolli, con buonapace del Chievo, ha deciso di restare almeno fino a giugno, mentre Kuzmanovic diventa incedibile con lanuova situazione di Guarin. La dirigenza vorrebbe cedere solo in prestito l'investimentoBelfodil: il Sassuolo ha allentatola presa con l'arrivo di Sansone; c'è un'ipotesi Genoa, ma il Bologna nonmolla.

Il Livorno preme per Botta inprestito, ma Mazzarri vuole vederlo per più tempo possibile. Secco no, infine,per Icardi al Valencia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto