Dopo il turno infrasettimanale torna subito in campo la Serie A con una giornata spalmata dal sabato al lunedì sera. Ecco a voi i consigli per una formazione vincente per il Fantacalcio di oggi.

Bologna-Atalanta. Ultima chance per Ballardini in casa contro i nerazzurri in formato europeo nelle ultime gare. Il rientrante Konè tornerà per prendere in mano la squadra, schieratelo; dall'altra parte merita fiducia Bonaventura. Cautela con Bianchi, che rischia di perdere il posto, e Natali, per il quale non sarà proprio la serata più tranquilla.

Milan-Chievo. Dopo il successo a Firenze i rossoneri devono confermare l'inversione di rotta davanti ai veneti che hanno fatto tre punti di piombo mercoledì contro il Bologna.

Balotelli è inamovibile, come nelle retrovie Rami. Evitate Kakà, che potrebbe restare a riposo; difficile pescare tra i gialloblù per questa giornata…

Sassuolo-Roma. I giallorossi recupereranno mercoledì la gara col Parma, dunque è probabile il turnover per Rudi Garcia; schierate comunque Benatia e Florenzi, che non dovrebbero risentirne. Lasciate perdere i giocatori emiliani per questa volta.

Lazio-Parma. I biancocelesti trovano il Parma nel suo momento peggiore: serie positiva interrotta e impegno ravvicinato mercoledì con la Roma. Fidatevi dunque di Gonzalez (sono assenti Biglia e Ledesma) e del rientrante Klose; meglio evitare Paletta, ma anche Cassano: se i ducali steccano, il votaccio è dietro l'angolo…

Sampdoria-Fiorentina.

Mihajlovic per le conferme, Montella per dimenticare il Milan: gara difficile da interpretare quella del Ferraris, anche per i problemi di formazione in casa Viola. Gabbiadini e Cuadrado sono intoccabili, mentre senza Gonzalo squalificato, Neto non passerà una serata serena; evitate anche Pizarro, non al meglio.

Torino-Cagliari. Granata senza Immobile di fronte a un Cagliari che nonostante l'ultima vittoria non sta mostrando una forma invidiabile. Cerci non si può lasciar fuori; Kurtic può essere la sorpresa. Evitate Astori, non certo il turno più favorevole per lui, e Glik: se gioca Sau, rischia di non capirci niente…

Verona-Genoa.

Momento buio per gli scaligeri che trovano una squadra al contrario in grande condizione. L'imprevedibilità di Iturbe può esservi utile, come i polmoni di Antonelli. Attenzione invece a non scottarvi con Gilardino (frattura della mano, partirà titolare?) e l'acciaccato Burdisso.

Napoli-Juventus. Non illudano i risultati: la forma della Juve non è la miglior forma, e in assenza di Tevez questo può diventare evidente. È comunque da schierare Osvaldo (grossa chance per lui), come dall'altra parte Higuain che si è riposato col Catania. Attenzione a Pirlo che potrebbe tirare il fiato, e a Jorginho, che a centrocampo rischia di patire più del solito.

Udinese-Catania. Indenne a San Siro, la squadra di Guidolin ospita un Catania all'ultimissima spiaggia.

I rientri di Bergessio e Di Natale andrebbero premiati. Dato il grande momento, con Scuffet avete solo da perdere: dopo lo show di San Siro una prestazione "normale" diventa un 5 in un batter d'occhio…

Livorno-Inter. I nerazzurri sembravano usciti dalla crisi, ma hanno raccolto un solo punto nelle ultime due uscite casalinghe. Fra gli amaranto inizia ad affiorare la coscienza di essere ancora a galla solo perché Catania e Sassuolo stanno facendo peggio. Insomma, entrambe devono vincere: rischiate attaccanti come Palacio e Belfodil, lasciate perdere i vari Ranocchia o Nagatomo…

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!