Come noto, nei giorni scorsi il Chelsea ha sondato il terreno per capire quali fossero i margini di trattativa per un'eventuale acquisizione di Gonzalo Higuain, bomber argentino. L'offerta: 60 milioni di euro. De Laurentiis non ci ha pensato nemmeno un po' su e ha rispedito al mittente la proposta con un 'no' secco. Quindi, il lavoro di Benitez va avanti, Higuain nel progetto è un perno imprescindibile e De Laurentiis ha la forza economica di rifiutare offerte del genere.

Pubblicità
Pubblicità

Un buon segnale per i tifosi del Napoli. Naturalmente, anche alla luce dello sforzo prodotto da De Laurentiis, diventa fondamentale raggiungere il secondo posto in campionato e qualificarsi nuovamente per la fase a gironi della UEFA Champions League. Senza, mancherebbero a bilancio un bel po' di milioni di euro e diventerebbe molto più difficile trattenere gente come Reina, Callejon e Higuain che, privi della suggestione della vetrina europea più importante, potrebbero essere tentati dalle sirene di mercato.

Gonalons vicinissimo

Maxime Gonalons, centrocampista del Lione, classe '89, è a un passo. Il quadriennale a 1,5 milioni di euro all'anno più bonus è ormai pronto. Si attendono le firme e l'ufficializzazione. Secondo abitudine, De Laurentiis riporta i colpi di mercato su Twitter. Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, è possibile che il patron del Napoli decida di agire diversamente, annunciando l'acquisizione del giocatore direttamente ai tifosi del San Paolo in occasione della prossima partita.

Pubblicità

Come si temeva, invece, è saltato definitivamente il trasferimento di Luca Antonelli, difensore del Genoa, classe '87. Anche in questo caso, come questa estate per Astori, il veto è arrivato proprio da Benitez. L'allenatore spagnolo ha ribadito più volte che ha senso acquisire giocatori soltanto nel caso in cui siano in grado di far fare alla squadra un salto di qualità. Alcuni mesi fa non ritenne che Astori fosse quel tipo di giocatore, adesso la stessa considerazione è stata fatta per Antonelli. Resta la curiosità di capire, a questo punto, su quali giocatori la società partenopea deciderà di mettere gli occhi. La difesa va rinforzata e questa sembra essere al momento l'unica reale certezza.
Leggi tutto