Dopo la pesante - dal punto di vista del morale - sconfitta contro l'Inter al Franchi in campionato, la Fiorentina si tuffa in campo europeo e andrà a far visita all'Esbjerg; squadra militante nel massimo campionato danese. I viola puntano ad arrivare il più lontano possibile in Europa League e superare questi sedicesimi di finale è l'obiettivo minimo della società. Inoltre gli avversari sono in crisi nera in campionato, vista la penultima posizione e il rischio di retrocedere a fine stagione.

La gara d'andata si giocherà questa sera alle ore 19 allo stadio Blue Water Arena (impianto che ha una capacità di circa undicimila spettatori).

Il match sarà visibile in diretta televisiva su Sky Calcio e Premium Calcio; inoltre gli abbonati alla due pay tv potranno sfruttare le applicazione (gratuite) Sky Go e Premium Play per vedere l'incontro in diretta streaming da pc, smartphone e tablet.

Europa League, Esbjerg-Fiorentina: le probabili formazioni

Vincenzo Montella ha annunciato la presenza in campo di Mario Gomez, anche se non per tutti i novanta minuti; a questo punto si prevede una staffetta tra il tedesco e Alessandro Matri, con quest'ultimo favorito per la maglia da titolare.

Il mister viola dovrà inoltre rinunciare a Cuadrado, rimasto a Firenze. Al posto del colombiano possibile l'inserimento di Ilicic nel tridente chiuso da Joaquin. A centrocampo turno di riposo per uno tra Aquilani e Pizarro con l'inserimento da titolare di Mati Fernandez. In difesa Compper potrebbe prendere il posto di Savic.

Esbjerg (4-4-2) - Ronnow; Ankersen, Askou, Drobo-Ampem, Knudsen; Andersen, Andreasen, Lucena, Lyng; Fellah, Van Buren

Fiorentina (4-3-3) - Neto; Roncaglia, Rodriguez, Compper, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Joaquin, Matri, Ilicic

Europa League, Esbjerg-Fiorentina: il pronostico

Trasferta insidiosa in Danimarca per la Fiorentina di Montella.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Fiorentina

I viola inoltre arrivano dalla sconfitta interna contro l'Inter che ha abbassato il morale della squadra; in Europa League però non ci devono essere distrazioni essendo una sfida secca da 180 minuti. I danesi non se la passano bene in campionato e potrebbero avere la testa alle prossime gare, avvantaggiando i viola. I favori del pronostico sono tutti a favore dei viola che proveranno a chiudere il discorso qualificazione già in Danimarca. Pronostico: 2 o Over 2.5 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto