Con lo scudetto ormai in tasca, grazie anche al 2-0 rifilato alla Lazio, la Juventus si prepara al match di Champions League contro il Monaco, valido per il ritorno dei quarti di finale. Si partirà dall'1-0 conquistato una settimana fa tra le mura amiche. Sarà una gara tutt'altro che semplice e i francesi cercheranno di ribaltare il risultato. I bianconeri però sono in salute e mercoledì cercheranno di entrare tra le quattro migliori squadre della competizione europea.

Pubblicità
Pubblicità

Sarebbe una grande rivincita per Massimiliano Allegri, criticato e contestato al suo arrivo a Vinovo quest'estate e ora portato in trionfo dai tifosi e dalla stampa italiana.

Le scelte di Allegri - L'unico assente di lusso per i bianconeri, in vista della sfida Monaco-Juventus, è Paul Pogba. Il francese tornerà a disposizione tra circa un mese. Per il resto, tutti a disposizione di Max Allegri (ad eccezione degli indisponibili di lungo corso come Caceres e Asamoah).

Pubblicità

Il mister juventino starebbe valutando l'ipotesi di puntare sul 4-3-1-2, stesso modulo tattico utilizzato nella gara d'andata (trasformato in 3-5-2 con l'ingresso di Barzagli al posto di Pirlo). Davanti all'insostituibile Buffon ci sarà la coppia centrale composta da Bonucci e Chiellini, i due terzini saranno invece Lichtsteiner e Evra. A centrocampo spazio a Pirlo in cabina di regia, con Vidal e Marchisio nel ruolo di mezze ali. Sulla trequarti l'ex friulano Pereyra, mentre in attacco nessun dubbio: Morata e Tevez partiranno dal 1'. 

La Juve passa se... - La Juventus partirà con due risultati utili su tre per passare il turno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Alla squadra bianconera infatti basterà pareggiare o vincere per strappare il pass per le semifinali di Champions League. Il Monaco invece è costretto a vincere e dovrà farlo con due o più gol di scarto. Infatti, in caso di vittoria della squadra del Principato con un solo gol di scarto (dal 2-1, 3-2, 4-3, e così via) passerebbe la formazione italiana per via del maggior numero di gol segnati in trasferta. L'1-0 per i francesi, naturalmente, porterebbe le due squadre a giocarsi la qualificazione ai supplementari ed, eventualmente, ai calci di rigore.

La diretta tv - Il match Monaco-Juventus si giocherà mercoledì 22 aprile 2015 a partire dalle ore 20:45. Sarà possibile seguire la diretta tv dell'incontro, valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, solamente su Canale 5, che detiene l'esclusiva della gara. Quindi la partita sarà visibile in chiaro e gratuitamente.

Il pronostico - La Juventus parte leggermente favorita. La vittoria all'andata, permetterà ai bianconeri di giocare di rimessa e sfruttare quindi gli spazi che, inevitabilmente, il Monaco lascerà.

Pubblicità

I francesi infatti saranno costretti a realizzare almeno due gol (senza subirne) per passare il turno e cercheranno di fare da subito l'incontro. Se dobbiamo puntare su un segno fisso, consiglio di puntare sul pareggio (X), mentre se possiamo sbizzarrirci in altri tipi di scommesse, allora punterei sul Gol, ossia entrambe che le squadre andranno in rete. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto