Ecco i nostri pronostici sugli ottavi di Europa League in base alle quote scommesse di William Hill



Porto-Napoli: I portoghesi quest'anno in casa, tra Champions ed Europa League, non hanno mai vinto, ma il Napoli, in Europa, fuori casa, ha ottenuto i tre punti in una partita su quattro. Il pari, a 3.20 sembra probabile. Interessante anche il parziale/finale con l'accoppiata Porto/pareggio a 15. Il risultato finale di 1-1, a 7, è un'altra opzione da giocare.



Ludogorets-Valencia: Il Ludogorets non ha incassato gol in cinque delle otto partite disputate tra gironi e sedicesimi. Il Valencia, fuori casa, ha vinto quattro gare su quattro in Europa League.

Sfida che si preannuncia interessante. Noi rischieremmo la vittoria del Ludogorets a 3.50, magari con un solo gol di scarto, dato a 5. Altra opzione buona per le vostre scommesse è l'over a 2.10.



Basilea-Salisburgo: Gli svizzeri in casa, hanno vinto due gare su quattro. Gli austriaci vengono da un percorso netto di otto su vittorie su otto tra fase a gruppi e sedicesimi. Secondo i nostri pronostici, la scalata di Ramalho e compagni dovrebbe proseguire. La vittoria esterna a 2.20 è allettante, ma anche la scommessa sul "no goal" del Basilea, a 3.40, potrebbe rendere.



Tottenham-Benfica: Gli inglesi vantano un curriculum di sette vittorie e una sconfitta con una serie di quattro vittorie su quattro in casa.

Il Benfica, tra Champions ed Europa League, in trasferta, ha vinto due partite e ne ha perse due. Qui puntiamo sulla vittoria degli inglesi, a 2.30 e non escluderemmo un successo risicato, tipo 1-0, dato a 8. Seguendo questo ragionamento, il "no goal" del Benfica, a 3 è un'altra buona opzione.



Siviglia-Betis: Il derby di Siviglia è la partita più difficile da pronosticare.

Cammino in Europa League e in campionato, dove il Betis è ultimo e il Siviglia lotta per un posto in Europa, spingono per la squadra di Emery. Noi non ci fidiamo e votiamo per un pari, a 4 e, anzi, punteremmo sullo 0-0, a 13. In base a questo ragionamento, consigliamo anche l'under, a 2.10.



Lione-Viktoria Pizen: Il Lione ha segnato la miseria di sette reti in otto gare fin qui, mentre il Viktoria Pizen ne ha fatti due in più tra gironi di Champione e sedicesimi.

Classica gara da under, quindi,e infatti, la quota è bassissima (1.65). Più appetibile per le vostre scommesse, una vittoria dei francesi per 1-0, a 6.50. Buono anche il parziale/finale con il pari nel primo tempo e la vittoria del Lione nel secondo, a 5.



Az Alkhmaar-Anzhi: Altra partita difficile da decifrare. Gli olandesi, fin qui, non hanno mai perso, segnando dieci gol e subendone quattro. I russi, invece, sono passati nel gruppo, con un percorso di due vittorie, due pari e due sconfitte e appena quattro gol segnati. Nei sedicesimi, poi, hanno vinto contro un Genk in crisi. Il pronostico, quindi, è tutto per i padroni di casa, visto che il successo è a 1.72. Più interessante le quote sulla vittoria dell'Az con più di un gol, dato a 3 e il risultato esatto di 2-0, quotato a 7.50.

Buono anche il "no goal" dei russi a 2.15



Juventus-Fiorentina: Sfida infinita tra bianconeri e viola. La squadra di Conte è favorita, ma i viola in Europa League sono imbattuti (6 vittorie e due pareggi con 16 gol segnati e cinque subiti). Noi opteremmo per un parziale/finale con il doppio pari, a 6.50, ma anche con un risultato esatto di 0-0, a 12. Per chi vuole rischiare di meno, c'è l'under a 2.5

Segui la nostra pagina Facebook!