La Roma ha chiuso con la terza sconfitta consecutiva, patita stavolta sul campo del Genoa, il campionato di serie A. I giallorossi hanno chiuso al secondo posto e questo gli consentirà di disputare il prossimo anno la Champions League senza preliminari.

E' tempo dunque per i dirigenti giallorossi, con il diesse Sabatini in testa, di pensare al prossimo mercato. C'è bisogno di innesti sia in termini di qualità che in quelli di quantità, visto che si dovranno disputare due competizioni ad alto livello. Garcia ha chiesto rinforzi e sicuramente li avrà. Prima di tutto sembra scontata la conferma di Pjanic: il bosniaco ha appena rinnovato il suo contratto ed ha dichiarato di voler rimanere a Roma per aprire un ciclo.

Un probabile rinforzo del centrocampo sarà Bertolacci, giovane attualmente in comproprietà con il Genoa che ha fatto benissimo negli ultimi anni e che adesso sembra pronto a giocarsi le proprie chance alla corte di Garcia. E' un cursore sinistro dai piedi buoni, che ama inserirsi negli spazi: potrebbe essere una pedina preziosa.

E in attacco? La priorità di Garcia è sempre quella di avere un attaccante esterno a destra che possa fare la differenza. Iturbe piace ma il prezzo del suo cartellino è lievitato negli ultimi mesi, così come è alta la cifra per arrivare ad Alessio Cerci (per lui sarebbe un ritorno). E così prende sempre più piede l'ipotesi Kalou, l'ivoriano che Garcia ha già allenato nel Lille e che ha un prezzo accessibile, che si aggira sugli otto milioni di euro.

Kalou ritroverebbe a Roma anche il compagno di nazionale Gervinho.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!