Bologna-Catania è una partita che può decidere una stagione per entrambe le contendenti che stanno lottando per evitare la retrocessione e devono necessariamente ambire a raccogliere tutta la posta in palio per avere speranze di salvezza. Le probabili formazioni di Bologna-Catania, in programma domenica 11 maggio alle ore 15.00 e valida come gara della 37^ giornata della Serie A 2013/2014, costringono Maurizio Pellegrino a rinunciare ad Almiron mentre Davide Ballardini non avrà a disposizione Cherubin, Perez e Della Rocca.

Il Bologna giocherà la sfida salvezza con i rossoblu con il 3-5-1-1 completato dal portiere Curci.

In difesa Cherubin è stato fermato per un turno dal Giudice Sportivo e quindi dal primo minuto dovrebbero schierarsi Antonsson, Natali e Sorensen con Mantovani in panchina. Gli esterni dovrebbero essere i soliti Garics e Morleo, mentre, in posizione più centrale, non ci saranno Perez e Della Rocca per cui spazio a Khrin, Pazienza e Christodoulopoulos. In avanti dovrebbe agire Kone a supporto di Bianchi, quest'ultimo in vantaggio su Cristaldo, Acquafresca e Paponi.

Il Catania per questa importantissima partita si affiderà ancora al 4-3-3 e a Frison a protezione dei pali della propria porta. In difesa Peruzzi e Monzon dovrebbero presidiare le fasce, mentre nel cuore dell'area è in forse Spolli che dovrebbe lasciare posto in campo a Rolin e Gyomber.

A centrocampo dovrebbero agire Plasil, Lodi e Rinaudo e in attacco Keko dovrebbe accomodarsi in panchina al contrario di Leto, Bergessio e Barrientos che dovrebbero partire dall'inizio.

Bologna - Catania probabili formazioni:

Bologna (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Sorensen; Garics, Khrin, Pazienza, Christodoulopoulos, Morleo; Kone; Bianchi.

A disposizione: Malagoli, Mantovani, Cech, Ibson, Crespo, Friberg, Cristaldo, Acquafresca, Paponi. Allenatore: Ballardini.

Catania (4-3-3): Frison; Peruzzi, Rolin, Gyomber, Monzon; Plasil, Lodi, Rinaudo; Leto, Bergessio, Barrientos. A disposizione: Ficara, Cabalceta, Biraghi, Capuano, Fedato, Izco, Garufi, Castro, Keko, Boateng, Caruso.

Allenatore: Pellegrino.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!