Piove sull'Italia. A poche ore dal decisivo match con l'Uruguay, valido per il superamento del girone e l'approdo agli ottavi di finale, un nubifragio si è abbattuto su Natal, la città nella quale gli azzurri di Prandelli scenderanno in campo martedì 24 giugno alle ore 18 italiane. Stando alle notizie che giungono dai media locali, le violente piogge che sono cadute sulla capitale del Rio Grande do Norte, hanno causato numerosi danni e disagi.

Nei pressi dello stadio Arena das Dunas si è aperta una profonda voragine che sta creando grossi problemi alla circolazione. Ma anche l'impianto sportivo ha riportato dei danneggiamenti in seguito al nubifragio: la sala stampa è completamente allagata e al momento risulta inagibile. Dopo il caldo asfissiante, che secondo gli azzurri ne avrebbe condizionato le prestazioni, soprattutto quella contro Costa Rica, ora le piogge violente perseguitano la Nazionale di Prandelli.

Le autorità locali, tenendo conto delle difficoltà degli abitanti di Natal e dei vari problemi e disagi dovuti alla copiosa caduta di pioggia nelle ultime ore, valuteranno il da farsi per garantire il corretto svolgimento della partita e per tutelare l'ordine pubblico. Dalle prime indiscrezioni che giungono dal Brasile, non sembra a rischio il regolare svolgimento del match fra Italia e Uruguay, soprattutto se durante i prossimi giorni non dovesse più piovere.

Ci si augura, in ogni caso, che le condizioni del terreno di gioco possano essere adeguate ad assicurare il corretto svolgimento di una sfida sportivamente decisiva come quella che si terrà fra gli azzurri guidati da capitan Buffon e la Celeste di Suarez e Cavani, che pur di andare avanti nella competizione mondiale, non si faranno di certo spaventare dalla pioggia.

Segui la nostra pagina Facebook!