Martedì 30 settembre 2014 torna in campo la Champions League 2014/2015 con la sua seconda giornata ricca di match e partite. Il match più atteso della seconda giornata di Champions League del 30 settembre 2014 è quello che vedrà scendere in campo la Roma di Garcia contro il Manchester City.

Il match Manchester City-Roma del 30 settembre 2014 andrà in onda in diretta tv su SkySport a partire dalle ore 20,45. I tifosi giallorosso attendono con questa ansia questa partita e si dicono fiduciosi sull'eisto finale: lo scopo è quello di confermare il predomio della Roma, che nella prima giornata di Champions ha battuto il CSKA Mosca per ben cinque reti a uno.

Il Manchester City, tuttavia, viene fuori dalla sconfitta subita due settimane fa dal Bayern Monaco ed è desiderosa di rivincita. Riuscirà la Roma di Totti a portare a casa questa vittoria in Champions? In attesa del verdetto finale, ecco tutte le info per seguire la partita Manchester City-Roma in diretta tv e streaming video.

Manchester City-Roma 30 settembre 2014: diretta tv e streaming video su Sky

Come vi dicevamo la partita Manchester City-Roma di martedì 30 settembre 2014 sarà trasmessa in diretta tv in esclusiva assoluta solo su SkySport e in contemporanea i soli abbonati della pay-tv di Murdoch potranno seguire la partita anche in diretta live streaming video web grazie all'app gratuita Sky Go, che vi permetterà di seguire la diretta della partita anche dal tablet oppure dallo smartphone.

I migliori video del giorno

Per vedere la sintesi del match in chiaro bisognerà attendere la messa in onda dello speciale in tv su Canale 5 alle ore 23.30

Vediamo ora le probabili formazioni del match Manchester City-Roma di martedì 30 settembre 2014:

Manchester City (4-4-2): Caballero; Zabaleta, Kompany, Mangala, Clichy; Milner, Fernandinho, Toure, Silva; Dzeko, Aguero. 

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga-Mbiwa, A. Cole; Pjanic, Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti, Florenzi(Iturbe).

Mercoledì 1 ottobre 2014, invece, toccherà alla Juventus scendere in campo per la partita di Champions League contro l'Atletico Madrid.