Come ogni weekend che si rispetti torna l'appuntamento con la rubrica sui pronostici della Serie A. L'articolo di oggi si concentrerà sulle partite Milan-Juventus e Cesena-Empoli, i due anticipi della terza giornata di Serie A. Iniziamo la nostra analisi sull'anticipo serale delle 20.45, Milan-Juventus. A San Siro si affrontano due delle squadre più in forma del momento. La formazione di casa, a dispetto di un calciomercato estivo non esaltante, ha conquistato due vittorie nelle prime due gare di campionato. Dopo l'esordio vincente contro la Lazio, i rossoneri si sono ripetuti domenica scorsa a Parma. Anche la Juve è partita con il piede giusto. Fin qui solo vittorie per la squadra allenata da Massimiliano Allegri. All'esordio stagione i bianconeri sono passati al Bentegodi battendo 1-0 il Chievo di Eugenio Corini. Sette giorni dopo, davanti ai propri tifosi, hanno annichilito l'Udinese per 2-0. C'era poi grande attesa questa settimana per il debutto in Champions contro gli svedesi del Malmoe: anche in questa occasione i campioni d'Italia non hanno tradito le aspettative portando a casa i primi tre punti del girone. Quello di stasera è il primo vero test impegnativo per entrambe le squadre. 


Pronostici Serie A: Milan-Juventus, la partita si gioca sulle fasce (e poi a centrocampo)


Per i nostri pronostici di Serie A è importante valutare le formazioni che scenderanno in campo per questo Milan-Juventus. Inzaghi ha confermato che Torres ed El Shaarawy stanno bene e faranno parte regolarmente della partita. Non ci sarà invece Diego Lopez, al suo posto giocherà Abbiati. Nella Juve Vidal fa passi avanti verso il pieno recupero ma il suo impiego da titolare o meno verrà deciso soltanto al termine della rifinitura. Atleticamente il Milan può forse per la prima volta dopo due anni giocarsela contro la Juve, e questo è un punto a vantaggio dei rossoneri. Molto probabilmente a fare la differenza saranno gli esterni bianconeri: se Lichtsteiner ed Evra riusciranno a contenere i contropedisti rossoneri sulle fasce con tutta probabilità la partita si sposterà a centrocampo, dove la Juve è nettamente superiore rispetto ai rossoneri, potendo contare su Pogba, Marchisio e (forse) Vidal. Da tenere in considerazione anche la fragilità difensiva dei rossoneri, che in due partite hanno subito 6 gol. Un Tevez in stato di grazia e un Llorente sempre pericoloso si lasceranno sfuggire questa ghiotta occasione? Il nostro pronostico su Milan-Juventus per tutti questi motivi è favorevole alla squadra ospite e optiamo per la doppia chance x2 (@1,34 quota Bwin). Un'altra giocata che vi consigliamo è il segno goal (a segno entrambe le squadre nei novanta minuti dell'incontro), che Bwin quota a 1,70. Da seguire con attenzione anche il segno over 2,5 (@1,91 quota Bwin) e la quota che prevede la realizzazione di due o più gol nel corso del secondo tempo (@2,25 quota Bwin). Per i marcatori dell'incontro scegliamo nella Juve Tevez e Vidal, nel Milan invece Adil Rami e il giapponese Honda. Vi ricordo di non sottovalutare la nuova strategia dei calci piazzati in attacco dei rossoneri. 


Pronostici Serie A: Cesena-Empoli, sorpresa toscana al Manuzzi? 


Venendo invece al primo dei due anticipi, Cesena-Empoli, analizziamo per un attimo i precedenti recenti tra le due squadre. Lo scorso anno in Serie B l'Empoli non riuscì mai a segnare alla difesa romagnola, collezionando un pari casalingo e un ko di misura al Manuzzi. In ogni caso il nostro pronostico per Cesena-Empoli non è sfavorevole alla formazione di mister Sarri. Nonostante giochi in trasferta e non abbia ancora vinto in questo avvio di stagione, consigliamo l'x2 a favore dell'Empoli (@1,40 quota Bwin), in considerazione delle ottime prestazioni fornite sia a Udine che contro la Roma la settimana scorsa. Da seguire attentamente anche il segno under 2,5 (@1,57 quota Bwin), molto probabile in questa sfida. Negli ospiti probabili marcatori Tavano e Maccarone, sebbene il jolly possa arrivare da un giovane talento come Vecino, reduce dall'esperienza dello scorso anno a Cagliari.