La Lazio batte il Torino allo stadio Olimpico di Roma nel match valido per l'ottava giornata della serie A: finisce 2-1 per i biancazzurri che così centrano la loro quarta vittoria consecutiva (Palermo, Sassuolo, Fiorentina ed appunto Torino) proiettandosi così al quinto posto in classifica.

La Lazio comincia di gran carriera l'incontro e il gol arriva puntualmente al quarto d'ora con una splendida punizione firmata da Biglia. La squadra allenata da Pioli continua il forcing alla ricerca dell'immediato raddoppio che per poco non arriva subito dopo con Candreva (per lui un palo clamoroso). Alla mezz'ora, inevitabilmente, la Lazio comincia a rallentare il ritmo e i granata, a poco a poco, cercano di riorganizzarsi e di rendersi pericolosi: ci riescono prima con Farnerud che spreca calciando alto una buona opportunità e poi con Quagliarella con una girata che Marchetti riesce a deviare in angolo.

Nella ripresa, il Torino riesce a pareggiare con Farnerud lesto a mettere alle spalle di Marchetti dopo un'indecisione di Ciani. La Lazio, però, riesce a riportarsi in vantaggio dopo pochi minuti grazie al solito Miro Klose (subentrato nella ripresa a Felipe Anderson) bravissimo a sfruttare un errore di Gillet. Il Toro non demorde e ci prova ad ottenere il 2-2, specialmente nel finale, senza però riuscire a trovare la via del gol che, anzi, è la Lazio a fallire ancora con Klose. 

Grande soddisfazione al termine dell'incontro per il tecnico Stefano Pioli che ha elogiato il carattere della squadra che, secondo lui, più crescere ancora. Anche Giampiero Ventura è soddisfatto della prova dei suoi che, per settantacinque minuti, hanno tenuto testa alla Lazio: 'poi il valore dei singoli' ha detto il tecnico del Toro 'è venuto fuori, proprio nel nostro miglior momento'.

I migliori video del giorno

Prossimo impegno per la squadra allenata da Stefano Pioli, giovedì, al 'Bentegodi' contro il Verona, mentre il Torino ospiterà all'Olimpico il Parma.

Lazio - Torino, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

Lazio (4-3-3): Marchetti 6; Cavanda 6,5, Ciani 5,5, De Vrij 6,5, Radu 6; Parolo 6, Biglia 7,5 (dal 38' secondo tempo Onazi s.v.), Lulic 6,5 (dal 45' secondo tempo Braafheid s.v.); Candreva 7, Djordjevic 6, Felipe Anderson 5 (dal 1' secondo tempo Klose 7).

In panchina: Berisha, Strakosha, Konko, Pereirinha, Cana, Gonzalez, Ederson, Ledesma, Novaretti Allenatore: Stefano Pioli

Migliore in campo per la Lazio: Biglia



Torino (3-5-2): Gillet 5; Maksimovic 5,5, Glik 6, Moretti 6; Peres 5,5, Benassi 5 (dal 17' secondo tempo Amauri 5,5), Vives 6, Sanchez Mino 6, Darmian 6,5; Quagliarella 5 (dal 43' secondo tempo Barreto s.v.), Farnerud 7 (dal 35' secondo tempo Ruben Perez s.v.). 

In panchina: Padelli, Castellazzi, Jansson, Molinaro, Silva, Martinez. 

Allenatore: Giampiero Ventura

Migliore in campo per il Torino: Farnerud



Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 16' Biglia e 60' Klose per la Lazio, 53' Farnerud per il Torino

Ammoniti: Cavanda e Klose per la Lazio, Benassi per il Torino