Il Napoli torna alla vittoria contro il Verona dopo la sconfitta in Europa League di giovedì scorso contro lo Young Boys. Non deve trarre in inganno il risultato perchè la partita, specialmente nel primo tempo è stata più complicata del previsto per gli uomini di Benitez già in svantaggio dopo soli 27 secondi con Halfredsson, pronto ad infilare Rafael con un sinistro al volo imprendibile.

Il primo quarto d'ora è un incubo per i partenopei con i veneti che sfiorano il raddoppio ancora con l'islandese e poi con Toni.

Col passare dei minuti, il Napoli si organizza ed accentua la pressione creando, in sequenza, diverse palle gol: sul finale del primo tempo, arriva il pareggio grazie a un destro fulminante di Marek Hamsik.

Primo tempo che si chiude sull'1-1. Nella ripresa il Napoli insiste, trovando il raddoppio ancora con lo scatenato Hamsik che sfrutta una corta respinta di Ionita. La partita si fa accesa quando il Verona riesce a pareggiare con Nico Lopez che prima supera Koulibaly per poi battere Rafael Cabral. A questo punto si accende, come per miracolo, Gonzalo Higuain che si scatena con un destro potente, firmando il 3-2. La partita, in pratica, si chiude con il gol del 4-2 firmato da Callejon, anche perchè il Verona, nel tentativo di recuperare, lascia ampi spazi come quello che il Napoli sfrutta alla perfezione per il 5-2 di Higuain. Il risultato finale di 6-2 viene sancito da un rigore trasformato dal 'Pipita' ed assegnato per fallo di Hallfredsson su Mertens. Al termine dell'incontro, Benitez ha voluto scherzare sulla tripletta di Higuain dicendo: 'Ora il 'Pipita' è uscito dalla gabbia, ma lo rimettiamo dentro fino a mercoledì, magari con lui ci mettiamo pure Hamsik'.

I migliori video del giorno

Il Napoli, infatti, giocherà mercoledì prossimo a Bergamo contro l'Atalanta mentre il Verona ospiterà nel posticipo di giovedì la Lazio.

Napoli - Verona, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

Napoli (4-2-3-1): Rafael 6,5; Maggio 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6, Ghoulam 6,5; David Lopez 6,5, Jorginho 6 (dal 26' del secondo tempo Inler 6); Callejon 7, Hamsik 7,5 (dal 40' secondo tempo Henrique s.v.), Insigne 6,5 (dal 33' secondo tempo Mertens s.v.); Higuain 8. 

In panchina: Andujar, Colombo, Radosevic, Mesto, De Guzman, Zapata, Michu. 

Allenatore: Rafael Benitez.



Verona (3-5-2): Rafael 5; Moras 5,5, Marques 5 (dal 28' del secondo tempo Saviola 5), Sorensen 5 (dal 19' del secondo tempo Nico Lopez 6); Martic 5, Ionita 5,5, Tachtsidis 4,5, Hallfredsson 6,5, Brivio 5; Gomez 5, Toni 5 (dal 18' del secondo tempo Nenè s.v.). 

In panchina: Benussi, Gollini, Rodriguez, Gonzalez, Luna, Agostini, Jankovic, Valoti, Campanharo. Allenatore: Andrea Mandorlini.



Arbitro: Gervasoni

Marcatori: 1' Hallfredsson e 66' Nico Lopez per il Verona; 44' e 58' Hamsik, 68', 84' e 91' (su calcio di rigore) Higuain, 76' Callejon per il Napoli

Ammoniti: Jorginho per il Napoli, Ionita per il Verona