Il calendario di Roma e Juventus è molto intenso, da stasera fino al 9 novembre ci saranno ben sette partite a pochi giorni di distanza l'una dall'altra, che impegneranno le due principali candidate alla vittoria dello scudetto di Serie A 2014 2015. Roma e Juventus giocheranno stasera, 18 ottobre, l'anticipo della settima giornata del campionato di serie A: la Roma ospiterà il Chievo alle 18.00 e la Juventus andrà a casa del Sassuolo alle ore 20.45.

Roma e Juventus in Champions League. Il 21 ottobre la Juventus incontrerà l'Olympiacos e il 22 ottobre la Roma giocherà in casa contro il Bayern di Monaco (stadio già esaurito). Le gare sono valide nell'ambito della terza giornata di Champions League.



Roma e Juventus in campionato. Il 25 ottobre la Roma andrà a Genova per incontrare la Sampdoria e il 26 ottobre la Juventus giocherà in casa contro il Palermo: ottava giornata del campionato di serie A.

Il 29 ottobre per la nona giornata del campionato di serie A la Juventus giocherà contro il Genoa e la Roma ospiterà il Cesena. L'1 novembre, a distanza di soli tre giorni, ci sarà la 10ª giornata del campionato di serie A e le due big saranno impegnate fuori casa: Napoli-Roma alle 15.00 ed Empoli-Juventus alle 18.00.



Il 4 e il 5 novembre ci saranno le gare di ritorno di Champions League: il 4 novembre Juventus-Olympiacos e il 5 novembre Bayern Monaco-Roma. Il 9 novembre 11ª giornata del campionato di serie A: Juventus-Parma alle 15.00 e Roma-Torino alle 20.45.

Il calendario di Roma e Juventus: qual è più faticoso?

Sulla carta la Roma sembra avere il calendario peggiore, perché la gara contro il Bayern di Monaco del 22 ottobre assorbirà sicuramente moltissime energie sia fisiche che mentali. Dopo pochi giorni ci sarà la trasferta a Genova contro la Sampdoria, una delle squadre più forti di tutto il campionato e unica insieme alla Juventus a non avere mai perso una partita. La Juventus sarà poco impegnata in campionato, però dovrà sudare contro l'Olimpyacos dopo aver perso l'ultima partita di Champions contro il Real Madrid.

Quale delle due squadre sarà più stanca alla fine di questo tour de force? Come organizzeranno le squadre in campo i due mister Massimiliano Allegri e Rudi Garcia per avere sempre la prestazione migliore e centrare l'obiettivo di entrambi? Chi vincerà la Champions League e il campionato?