La Roma è protagonista di un'ottima prima fase di stagione riuscendo a piazzarsi al primo posto della Serie A e in seconda posizione nel girone di Champions League. Non è tutto oro ciò che ci luccica e per questo bisogna sottolineare che negli ultimi giorni è arrivata la notizia dai tabloid inglesi di un interessamento del Manchester United per Ashley Cole. Il terzino non si è ambientato a Trigoria così da far pensare alla società di cedere il giocatore già a gennaio nel mercato di riparazione. Cole è arrivato a parametro zero e percepisce uno stipendio di 2,3 milioni di euro annui ma non ha dato, fin qui, il contributo sperato alla stagione romanista tanto da costringere Garcia a preferirgli la sorpresa Holebas.

L'interessamento dei Red Devils potrebbe portare ad un accordo già nelle prossime settimane, accordo che potrebbe essere ufficializzato all'inizio della sessione invernale di mercato.

La Roma vorrebbe ottenere una plusvalenza (anche piccola) cedendo Cole per una cifra fra i 4 e 5 milioni di euro. Il tesoretto potrebbe "risarcire" la società capitolina facendo recuperare il denaro dei primi sei mesi di stipendio pattuiti dal terzino più una cifra di tre milioni da reinvestire su qualche giocatore utile per completare la rosa. Nelle ultime settimane si sta facendo sempre più diffusa la voce che porta al terzino del Cagliari Avelar. Il cartellino del giocatore dovrebbe valere tra i 6 e i 7 milioni di euro. Si potrebbe ripetere l'affare Nainggolan con un primo acquisto della metà di Avelar per poi acquistare anche l'altra metà alla fine della stagione.

I migliori video del giorno

Il terzino sarebbe il sostituto ideale di Ashley Cole e contenderebbe il posto da titolare ad Holebas. Il brasiliano farebbe comodo a molte squadre e Sabatini si è messo al lavoro già da molto tempo per assicurarsi le prestazioni del giocatore attualmente alla corte di Zeman. L'interesse del Napoli potrebbe, però, far alzare il prezzo.

Formazione possibile (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga-Mbiwa, AVELAR; Pjanic, De Rossi, Strootman; Iturbe, Totti, Gervinho.