Roma-Manchester City del 10 dicembre 2014 è in programma in chiaro su Canale 5 con orario diretta tv 20:45. Prima di questa sfida i giallorossi se la vedranno col volitivo Sassuolo in campionato. Roma-Manchester City del 10 dicembre 2014 è diventata decisiva anche a fini economici poiché la qualificazione al turno successivo vuole dire circa 10 milioni di Euro, che entreranno nelle casse societarie. E scusate se è poco. Gli inglesi, che hanno battuto il Bayern Monaco per 3-2 al termine di una sfida palpitante, sono però un brutto cliente perché vantano un organico di primo livello ed alcuni elementi capaci di fare la differenza con una giocata individuale.

Tra i blues mancherà il roccioso Vincent Kompany, infortunatosi contro il Southampton. Per i giallorossi non è tempo di fare troppi calcoli e ragionamenti circa un pareggio a reti inviolate che potrebbe voler dire qualificazione. Serve una vittoria che fughi ogni dubbio anche sulle reali poitenzialità europee di questo organico e serve soprattutto un atteggiamento mentale adeguato alla difficoltà di questa tappa della Champions League 2015. L'orario d'inizio è le 20:45. Partita in chiaro per tutti su Canale 5. L'altra interessante gara delle italiane in questo turno di Champions League è Juventus-Atletico Madrid che si gioca però il 9 dicembre 2014. La Juve deve vincere con due gol di scarto per arrivare prima nel suo raggruppamento.

Roma-Manchester City del 10 dicembre 2014 potrebbe vedere anche la defezione dell'attaccante spagnolo Silva che è sempre alle prese con l'infortunio al ginocchio.

I migliori video del giorno

Di certo il Kun aguero dovrà essere marcato con un'attenzione particolare in quanto elemento che ha tutte le caratteristiche tecniche e fisiche per creare guasti importanti a una retroguardia a volte troppo statica come quella giallorossa (basta rivedere i match contro Napoli e Bayern). Il mio pronostico per Roma-Manchester City del 10 dicembre 2014 è una vittoria di misura dei Blues che hanno una caratura internazionale più raffinata di una Roma mancata per anni sullo scenario della Champions.