La Coppa dei Campioni è pronta ad emettere gli ultimi verdetti della fase a gironi. Sono 11 le squadre pronte a contendersi gli ultimi 5 posti disponibili per gli ottavi fra martedì 9 e mercoledì 10 dicembre. Altrettanti sono i club già qualificati alla fase a eliminazione diretta: oltre ai campioni in carica del Real Madrid, infatti, ci sono le tedesche Bayern, Dortmund e Leverkusen, le altre due spagnole Atlético Madrid e Barcellona, le inglesi Chelsea ed Arsenal, i francesi del Paris St. Germain, i portoghesi del Porto e gli ucraini dello Shakhtar. Il sorteggio, successivamente, sarà trasmesso in diretta su Eurosport lunedì 15 dicembre. Partiamo dal Gruppo A, che propone Olympiakos-Malmo e Juventus-Atl. Madrid: i Colchoneros sono già qualificati e approderanno fra le migliori 16 come primi del girone se non perdessero a Torino con due o più reti di scarto.

Alla Juve basta un punto o una non-vittoria dell'Olympiakos sul Malmo per qualificarsi. I greci approderebbero agli ottavi con una vittoria sugli svedesi e una contemporanea sconfitta dei bianconeri. Nel Gruppo B si giocano Liverpool-Basilea e Real-Ludogorets: le Merengues sono già sicure del primo posto, il Liverpool deve vincere per passare il turno, mentre al Basilea basterebbe un punto ad Anfield per approdare agli ottavi.

Nel Gruppo C sono in programma Monaco-Zenit e Benfica-Leverkusen. I tedeschi sono già qualificati e sarebbero sicuri del primo posto con una vittoria; in alternativa gli basterebbe un pareggio e una contemporanea non-vittoria del Monaco. Ai francesi basta un punto per passare e se il Leverkusen non vincesse, arriverebbero anche primi. Lo Zenit può ancora ambire agli ottavi: per ottenere il pass i russi devono vincere e se i tedeschi perdessero col Benfica, potrebbero anche passare come primi nel girone.

I migliori video del giorno

Nel Gruppo D spiccano Galatasaray-Arsenal e Dortmund-Anderlecht, ma tedeschi e inglesi sono già qualificati e resta loro da decidere solo il primo posto: il Borussia lo ottiene se pareggia con la squadra belga, a meno che i Gunners non vincano col Gala con uno scarto tale da sorpassare gli uomini di Klopp per differenza reti. Nel Gruppo E occhi puntati su Roma-Man. City e Bayern-CSKA Mosca: i ragazzi di Guardiola sono già sicuri del primo posto, se la Roma vince passa il turno, così come se pareggia 0-0 (e contemporaneamente il CSKA non vince in Germania). Nel Gruppo F si giocano Barcellona-PSG e Ajax-APOEL: lo scontro diretto del Camp Nou (terminato 3-2 all'andata in favore dei francesi) ci dirà di più su quale club passerà il turno al primo posto, occupato attualmente dagli uomini di Blanc, un punto sopra ai Blaugrana. Nel Gruppo G il Chelsea sfiderà lo Sp. Lisbona e il Maribor ospiterà lo Schalke: i Blues sono già approdati agli ottavi al primo posto, allo Sporting basta un pareggio oppure una non-vittoria dello Schalke in Slovenia.

Concludiamo con il Gruppo H, che propone Porto-Shakhtar e Ath. Bilbao-BATE Borisov: i Dragoni sono matematicamente primi e gli ucraini hanno già ottenuto il ticket per gli ottavi come secondi.