Sembrava fatta. E invece è tutto rimandato per Geoffrey Kondogbia. Dopo le trattative degli ultimi giorni, i rossoneri sembravano aver la meglio sul centrocampista francese classe 1993. La dirigenza dell' Inter non si è fatta scappare l'occasione di provarci fino all'ultimo minuto: Ausilio è tornato prepotentemente in corsa per acquistare il mediano transalpino, scatenando un vero e proprio derby di mercato. Galliani non molla la presa, ma nel frattempo continua a lavorare per mettere a segno due colpi in attacco: dalle parti di Milanello è tornato di moda il nome di Stefan Jovetic, da sempre stimato da Berlusconi. E salgono le quotazioni di Marko Pjaca, talentuoso esterno croato. La battaglia sul mercato è appena iniziata. 

Calciomercato Milan, le ultime sulla vicenda Kondogbia 

Nella notte è successo di tutto tra Milan ed Inter. In un lussuoso hotel di Monaco, entrambi i direttori sportivi hanno trattato a lungo con il club monegasco, per cercare di gettare basi solide. Prima il Milan e poi l'Inter hanno avanzato la loro offerta, scatenando una vera e propria asta al rialzo. Le cifre si aggirano sui 35 milioni di euro, con l'ingaggio del giocatore fissato a 4 milioni di euro a stagione. Un investimento davvero importante, che potrebbe cambiare il mercato di entrambe le squadre. Le prossime ore saranno decisive. A quanto pare Kondogbia vestirà una maglietta a righe: bisogna capire solamente se sarà rossonera o nerazzurra.

Milan, si lavora anche in attacco

Nel frattempo Galliani sposta l'attenzione anche sull'attacco. Secondo le indiscrezioni riportate dal portale gianlucadimario.com, i rossoneri stanno accelerando i tempi per Marko Pjaca, talentuoso esterno d'attacco della Dinamo Zagabria. Classe 1995 e un costo contenuto visti i margini di crescita: un' alternativa in più per un eventuale 4-3-3. Ma il Milan vuole tentare l'assalto a Stefan Jovetic, attaccante del Manchester City. L'ex centravanti della Fiorentina ha espresso la sua volontà di tornare in Italia e la società milanista è pronta per accoglierlo a braccia aperte. Servono argomenti forti per convincere i Citizens a liberarsi del montenegrino: si parla di 20 milioni di euro, bonus esclusi. Una cifra importante ma in grado di dare al Milan ulteriore consistenza. Il calciomercato entra nel vivo, soprattutto dalle parti di Milano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto