Ieri sera, intorno alle 22, Adriano Galliani è partito da Milano e si è recato nel Principato di Monaco. Obiettivo del suo viaggio, una cena con il centrocampista del Monaco, Geoffrey Kondogbia, ed i suoi agenti: all'appuntamento era presente anche Nelio Lucas, deus ex machina del fondo Doyen Sports Investments, e la famiglia del calciatore che, a 22 anni, è sul punto di prendere una decisione molto importante per il suo futuro.

Milan e Monaco hanno già trovato un accordo di massima, sulla base di 30 milioni più bonus, per il trasferimento del poderoso centrocampista alla corte di Sinisa Mihajlovic, accontentando così l'allenatore serbo, che aveva messo proprio il transalpino in cima alla lista dei desideri per quanto riguardava i rinforzi nel settore.

Pubblicità
Pubblicità

A Kondogbia, il Milan ha offerto un contratto quadriennale da 3,5 milioni netti l'anno ed il calciatore è ad un passo dall'accettare la proposta rossonera. Su Kondogbia, ci sono anche Inter, Arsenal, Real Madrid, Manchester City e Barcellona, ma il Milan sembra aver giocato bene, e d'anticipo, su questo giocatore dal roseo presente e dal futuro assicurato.

Il suo più che probabile arrivo, però, non sarà l'unico in un centrocampo, quello del Milan, che necessita di un restyling quasi totale.

Pubblicità

Nigel De Jong ha cambiato idea, affascinato dal nuovo progetto rinnoverà il proprio contratto per due stagioni, e resterà in organico, al pari di Andrea Poli e Riccardo Montolivo; per il resto, sarà epurazione, e, pertanto, il Milan sta valutando quanti e quali altri centrocampisti aggiungere alla sua rosa per una stagione da primi della classe. Uno degli obiettivi resta sempre Andrea Bertolacci, interno classe "91 riscattato ieri dalla Roma: nonostante il suo cartellino sia tornato interamente di proprietà del club giallorosso, e nonostante il Milan avesse un principio di accordo con il Genoa, non è escluso che il club di Via Aldo Rossi possa provare a bussare alle porte di Trigoria per provare a prendere lo stesso il calciatore, nel giro della Nazionale azzurra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Sullo sfondo, resta sempre José Mauri, classe '96, giovane ma già pronto, in forza al Parma, e rivelazione dell'anno malgrado la pessima stagione della squadra emiliana. Il Milan resta sempre in corsia preferenziale sul calciatore, che sarà rossonero una volta compreso quali saranno le sorti della società ducale. Infine, Daniele Baselli. Attualmente impegnato negli Europei Under 21 con gli azzurrini di Luigi Di Biagio, come rivelato da 'Sportitalia', Baselli resta sempre in orbita Milan, in netto vantaggio sulla Fiorentina per assicurarsi le prestazioni del 24enne regista dell'Atalanta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto