Ibrahimovic è sempre più vicino al Milan. Da fonti ufficiose provenienti dal PSG e riportate sul numero odierno della 'Gazzetta dello Sport', sembra che il club transalpino abbia deciso di fissare il prezzo per il trasferimento del fuoriclasse svedese in rossonero: la quotazione è di 5,5 milioni, una cifra ragionevole, visto che tre anni fa Ibra cambiò maglia per 21 milioni. Nel bilancio della società parigina è rimasto in carico un ammortamento di circa 5 milioni ed ecco spiegato il prezzo richiesto. 

Adriano Galliani ha già parlato con Mino Raiola in merito all'ingaggio da offrire a Ibrahimovic e l'orientamento sembra essere quello di mettere sul piatto un contratto triennale a 6 milioni netti a stagione più relativi bonus. 

Lo svedese, in pratica, si dimezzerà lo stipendio che ha percepito fin qui in Francia ma, in cambio, avrà la garanzia di un contratto sino a 36 anni abbondanti. Il puzzle si sta componendo e, a questo punto, il ritorno di Ibrahimovic a Milanello (e in Italia) appare sempre più concreto.

Milan-Alcione 5-1: Mihajlovic: 'Di Ibrahimovic non dico nulla, Romagnoli non lo alleno'

Intanto, la prima uscita del Milan si conclude con un 5-1 contro l'Alcione, squadra che milita nel campionato di promozione, che addirittura si è concessa il lusso di passare per prima in vantaggio, dopo cinque minuti, con Gennarelli. 

Poi, nei primi 45' minuti, sono arrivati i gol di De Jong (su rigore), Poli e Cerci per ristabilire i valori in campi. Nella ripresa, doppietta di Niang per il 5-1 finale: a centrocampo, buone le prove del nuovo acquisto, Josè Mauri e di Nocerino.

Al termine del match, Mihajlovic non ha parlato solo del match, ma anche di Calciomercato: l'argomento di maggior interesse in questi giorni ha un solo nome, Ibrahimovic. 'Ibra è un giocatore importante - ha risposto il tecnico serbo - ma non sono cose che mi riguardano, io penso ad allenare.'

In merito alle altre trattative di mercato, Mihajlovic ha sottolineato come anche Romagnoli sia un giocatore importante, 'ma ora non lo alleno più, non è del Milan'.

L'allenatore rossonero ha aggiunto, infine, che il fatto che lui non volesse Mexes in squadra è una bugia: 'Gli ho parlato, dovrà solo cambiare atteggiamento con me'.

Calciomercato Milan: El Sharaawy verso il Monaco

Mihajlovic ha ribadito come la rosa attuale del Milan presenti troppi giocatori e allora qualcuno dovrà fare le valigie. A questo proposito, la società rossonera ha ricevuto un'offerta dal Monaco per Stephan El Shaarawy: il club monegasco ha appena ceduto l'esterno Ferreira Carrasco all'Atletico Madrid e, dopo aver fatto cassa, ora può pensare alla campagna di rafforzamento. Il Faraone ci sta pensando, anche perchè, secondo il modulo che Mihajlovic intende adottare, per lui ci sarebbe poco spazio: un affare che potrebbe portare ai rossoneri 15-20 milioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto