Approfondimento sulla finale di Copa America 2015, di seguito trovate gli orari con le risposte alle domande 'a che ora e che giorno' fanno vedere la partita Argentina-Cile. All'indomani della goleada in semifinale dell'Albiceleste contro il Paraguay, in Sud America non si fa che parlare dell'attesissima sfida tra Leo Messi e Alexis Sanchez, ex fuoriclasse dell'Udinese ora in forza all'Arsenal, con il primo che si è preso una giornata di vacanza nel match disputato stanotte. 

Copa America 2015: gli orari della finalissima

Sabato 4 luglio è in calendario la finale di Copa America 2015, questi gli orari della diretta tv: si inizia alle ore 21.30 con l'appuntamento Aspettando la Finale, mentre alle ore 22 è fissato il calcio d'inizio del match.

Pubblicità
Pubblicità

Intorno alla mezzanotte sarà possibile poi vedere la premiazione finale. Per chi si perderà la finale sabato, potrà vedere la replica di Argentina-Cile il giorno seguente, domenica 5 luglio, in prima serata alle ore 21, con la premiazione fissata per le ore 23. Ricordiamo infine che la gara sarà trasmessa in chiaro da Gazzetta Tv, canale numero 59 del digitale terrestre e in streaming sul sito video.gazzetta.it nella sezione 'ora in onda'.

Leo Messi si riposa aspettando la finale

Nella semifinale di ieri l'Argentina ha rispettato i pronostici della vigilia battendo per 6-1 il Paraguay e raggiungendo in finale i padroni di casa del Cile.

Pubblicità

Non ha partecipata al festival dei gol l'uomo più atteso, Leo Messi, che ha però fornito 3 assist per i propri compagni di squadra, toccando quota 30 con la Nazionale albiceleste. A sbloccare la partita ci ha pensato Rojo al quarto d'ora del primo tempo, quindi Pastore, sempre su assist dell'ex Pallone d'Oro, ha firmato il 2-0 con cui l'Argentina sembrava aver chiuso dopo neanche mezzora la pratica. Alla luce del clamoroso risultato del match della fase a gironi, il Paraguay ha rialzato la testa, prima accorciando le distanze con Barrios e poi sfiorando il pareggio con Bobadilla al termine della prima frazione di gioco. La ripresa però si apre nel segno di Di Maria, col fuoriclasse del Manchester United che realizza una doppietta nello spazio di 6 minuti.

Nel finale c'è gloria anche per Aguero e il neo entrato Higuain, che fissano il risultato sul 6-1 finale. 

Eroe per caso

Tra presunti favori arbitrali e lo scandalo Vidal, il Cile è approdato in finale grazie alla doppietta di Edu Vargas nella semifinale vinta contro il Perù per 2-1, con gli avversari costretti a giocare in 10 uomini dal ventesimo del primo tempo per l'espulsione di Zambrano. I due gol messi a segno due giorni fa hanno proiettato il calciatore del Napoli in testa alla classifica marcatori del torneo con quattro reti. superando Barrios, Guerrero e il compagno di Nazionale Arturo Vidal. I tifosi partenopei sperano di aver trovato, per caso, un potenziale campione, anche se nelle prime due stagioni in Italia il calciatore cileno ha deluso abbondantemente le aspettative, complice anche un rapporto non del tutto idilliaco con l'allora tecnico Walter Mazzarri. Per restare aggiornati sulle ultime notizie della Copa America e la finale Argentina-Cile cliccate Segui in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto