Clamoroso allo ''Juventus Stadium''. La Juventus perde 1 a 0 nel debutto stagionale contro un ottimo Udinese: la marcatura dei friuliani è di Cyril Théréau, che al 78' supera Buffon grazie ad un assist perfetto di Kone. Prima sconfitta stagionale per i bianconeri, ma la strada è ancora lunga. E nel frattempo Marotta conferma l'arrivo di Juan Cuadrado, per regalare fantasia ed imprevidibilità a Massimiliano Allegri. Ecco le pagelle del match:

Juventus

Buffon 6: Il primo tempo fa lo spettatore non pagante.

Pubblicità
Pubblicità

Nell'unico tiro subito prende goal, ma di certo le responsabilità non sono sue.  

Barzagli 6: partita sufficiente, con chiusure e tanti palloni giocati in fase d'impostazione. 

Bonucci 6.5: il suo ruolo in fase d'impostazione è fondamentale, ma in chiusura la sua presenza è vitale. 

Chiellini 6: fatica sulle ripartenze dell'Udinese, ma in chiusura non soffre quasi mai. 

Lichtsteiner 6.5: spinge bene sulla fascia e crea diversi pericoli con i suoi inserimenti.

Dribbling e tanti palloni giocati tra le linee avversarie. Anche se le responsabilità sul goal sono tutte sue.  

Isla (dall'81') s.v.

Pereyra 6.5: velocità e dribbling tra le linee creano molti pericoli all'Udinese, anche se nella ripresa tira il freno a mano.

Llorente (dall' 80') s.v. 

Padoin 5.5: perde molti palloni in fase d'impostazione, ma in fase di rottura blocca diverse azioni pericolose. 

Pogba 6.5: nel primo tempo sbaglia molto, ma nella ripresa fa male ogni qualvolta prende palla.

Pubblicità

Spesso però cerca la giocata di troppo. 

Evra 6: spinta e velocità in fase offensiva non mancano mai quando c'è il francese in campo.

Mandzukic 7: tante occasioni sprecate davanti alla porta, ma la forza fisica e il lavoro in appoggio ai centrocampisti è preziosissimo. 

Coman 5.5: gli spunti in velocità ci sono, ma spesso la giocata viene forzata. Cala soprattutto all'inizio del secondo tempo. 

Dybala (dal 64') 6.5: la sua presenza in campo si sente fin dal primo istante.

Palloni e giocate a ripetizione per i centrocampisti.

Massimiliano Allegri 6: L'idea di inserire Bonucci nella mediana in fase d'impostazione non è male, ma la scelta di Coman dal primo minuto è discutibile. 

Udinese

Karnezis 6.5 tanti pericoli dalle sue parti, ma il portiere greco non si fa intimorire mai dall'undici bianconero.

Heurtaux 6.5: contenere un gigante come Mandzukic non è facile, ma il centrale dell'Udinese da parecchio fastidio all' ex Atletico Madrid.

Pubblicità

Danilo 5.5: fatica spesso soprattutto sulle incursioni di Pereyra.

Piris 5: prende un cartellino giallo dopo 15'. Dalle sue parti si entra spesso e senza troppi problemi.

Edenilson 5.5: bene in fase di chiusura, male quando c'è da servire il reparto avanzato sul contropiede. 

Badu 6: partita ordinata con chiusure e ripartenze in contropiede. Esce nel secondo tempo a causa di un infortunio. 

Kone (dal 52') 6.5: crea qualche problema a Chiellini soprattutto quando parte in velocità.

Pubblicità

Bello l'assist per Thereau e le giocate pericolose che passano dai suoi piedi. 

Iturra 5.5: nel primo tempo chiude male le incursioni dei mediani bianconeri. Nella ripresa macina gioco, ma contenere Pogba non è mai semplice. 

Bruno Fernandes 5.5: benino nel primo tempo, cala nella seconda metà di gara. Spesso in ritardo sugli interventi.

Ali Adnan 5.5: viene cercato spesso dai compagni e l'unico tiro dei primi 45' arriva dal suo sinistro. Ma in impostazione compie troppe sbavature.

Widmer (dall' 85') s.v.

Théréau 7: si vede qualche giocata, ma l'inserimento che porta al goal è da applausi.

Di Natale 6: spesso viene ingabbiato dalla difesa bianconera, ma quando riesce a giocare di prima crea qualche occasione interessante. 

Duvan Zapata (dal 66') 6: tiene tanti palloni nel finale, subendo diversi falli e giocando sponde fondamentali per i compagni di reparto. 

Stefano Colantuono 6.5: una squadra composta e ben messa in campo nel primo tempo, una formazione propositiva ed ordinata nel secondo tempo. 

Leggi tutto