Il Cagliari si presenta al Sant'Elia per la prima giornata del campionato di Serie B davanti a spalti gremiti per affrontare il Crotone di mister Juric.

I rossoblù appena retrocessi dalla massima serie hanno i favori del pronostico, visto che tutti gli addetti ai lavori la hanno eletta insieme ad altre due, tre compagini la squadra da battere; nonostante abbiano fatto, nel mercato estivo, una piccola rivoluzione con tante partenze e tanti nuovi arrivi.

Il Cagliari non delude e batte il Crotone in maniera netta e perentoria.

La partita inizia con un ritmo non altissimo, i rossoblù paiono leggermente frenati da una tensione palpabile derivante, non solo dalla questione legata alla retrocessione nella serie cadetta ma sopratutto per avere "l'obbligo" della vittoria.

Pian piano la partita inizia a presentare un ritmo più alto ed il Cagliari pare essere padrone del campo, e così al minuto 27 arriva il gol che sblocca la partita con Farias, uno dei reduci della scorsa stagione che dovrebbe fare la differenza insieme a Sau, Storari e Dessena.

Il Cagliari continua ad attaccare e controllare la partita senza correre particolari pericoli dalle parti della porta difesa dal vice campione d'europa in carica Marco Storari.

Nella ripresa il Cagliari riparte con un ritmo diverso, più veloce e martellante ed attacca gli spazi concessi dal Crotone con maggiore decisione e, dopo circa un quarto d'ora raddoppia con un gol da fuori area del centrocampista di San Gavino Alessandro Deiola, bravissimo a superare con un destro forte e preciso il portiere calabrese, dopo che il Crotone era appena rimasto in dieci per l'espulsione di un difensore per doppia ammonizione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B Pronostici Calcio

Dopo circa 6 minuti arriva anche il terzo gol con Sau, lestissimo a raccogliere un cross proveniente dalla destra ed infilare il portiere alla sua sinistra; applausi a scena aperta per il bomber sardo.

Al minuto 78 arriva il quarto gol del Cagliari, contropiede di Giannetti, scuola Juve, che entra in area dal lato sinistro, rientra sul destro e con un tiro a giro mette a segno un gol alla Del Piero, tutto molto bello.

Triplice fischio e pronostico rispettato, adesso la prossima settimana il Cagliari andrà a Terni per affrontare la Ternana, un'altra battaglia da affrontare con la solita attenzione e forza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto