Il posticipo delle ore 18.00, domenica 13 settembre allo stadio Olimpico, valido per la terza giornata di Serie A mette di fronte Lazio e Udinese appaiate in classifica a quota 3, ma con stati d’animo abbastanza differenti, entrambe reduci da una sconfitta. Il match di Roma potrà essere seguito in diretta tv da tifosi e appassionati su Sky Calcio 2 e su Premium Calcio; anche in piena mobilità in live streaming da smartphone, pc o tablet, attraverso le app delle rispettive piattaforme Sky Go e Premium Play. Ed ora entriamo nel match dell’Olimpico, segnalazione assenti, probabili schieramenti, analisi e pronostico.

Matri e Di Natale per decidere Lazio-Udinese?

Clima teso nella sponda biancoceleste della Capitale, senza la vittoria di misura contro il Bologna sarebbe stato un disastro totale l’inizio di stagione della Lazio, persa la Supercoppa a Shanghai contro la Juve, preclusi i gironi Champions a favore del Bayer Leverkusen e incassato il pesantissimo poker di Verona dal Chievo prima della sosta, a pochi giorni dall’esordio in Europa League con la trasferta di Dnipro c’è bisogno di cambiare registro in casa Lazio, la tifoseria che sognava la Champions è scontentissima e sempre più arrabbiata nei confronti di Lotito e si avverte anche qualche turbolenza nel gruppo iniziata con la scelta di dare la fascia di capitano a Biglia in luogo di Candreva.

Con Djordjevic e Klose ancora in infermeria Stefano Pioli è pronto a giocare la carta Matri(quattro centri in carriera nella porta friulana) dal primo minuto, assenti anche de Vrij e Biglia, si rivede almeno Marchetti tra i pali.

Capace di andare a sbancare lo Stadium all’esordio e di scivolare poi in casa con il Palermo, la trasferta romana ci darà forse qualche indicazione in più su quali delle due è l’Udinese di Colantuono, sicuro è che dopo l’anonimo campionato passato il club friulano vuole tornare a competere per l’Europa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A S.S. Lazio

Fermi ai box Widmer e Guilherme, l’ex tecnico dell’Atalanta dovrebbe schierare l’intramontabile Di Natale dall’inizio, la Lazio è uno dei suoi bersagli preferiti: 13 reti in carriera ai biancocelesti.

Precedenti e pronostico

Una rete di Thereau permise all’Udinese lo scorso anno di questi tempi(era la quarta giornata) di sbancare l’Olimpico. In 36 confronti di Serie A giocati nella città Eterna 17 vittorie biancocelesti, 11 friulane e 8 pareggi. Pronostico: come si evince dalle statistiche l’Udinese è uscita spesso con il bottino pieno dal campo biancoceleste, aggiungiamoci Di Natale che si esalta contro questi colori e il fatto che i ragazzi di Colantuono sono passati sul campo dei vice campioni d’Europa ed ecco che questa sfida non possiamo che catalogare come da tripla, detto ciò però ci schieriamo e prendiamo posizione favorevole alla squadra di Pioli: segno 1.

Probabili formazioni

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Gentiletti, Mauricio, Radu; Milinkovic, Parolo; Candreva, Anderson, Lulic; Matri. All.: Pioli

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Piris; Iturra, Kone, Edenilson, Adnan, Fernandes; Di Natale, Zapata. All.: Colantuono

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto