Una delle partite più attese del 7° turno di Serie A è Sampdoria-Inter. Il match verrà giocato domenica alle ore 15.00 al Marassi di Genova. Si tratta di una partita speciale e soprattutto molto importante sia per i padroni di casa, che sono in lotta per agguantare un posto in Europa, e sia per la viaggiante che è in lotta per il primo posto. Ma non è tutto, perché sarà anche una sfida fra due ex (Zenga e Mancini) che ora si ritrovano a fare da allenatori alle squadre opposte.

Andiamo ad approfondire questa partita, vedendo per prima cosa la situazione delle due squadre e poi rilasceremo un pronostico senza trascurare le probabili formazioni e la situazione assenti.

Situazione in casa Sampdoria

Dopo un inizio eccezionale di campionato finito 5-2 contro il Carpi, la Sampdoriaha messo il freno e sta procedendo in modo discontinuo. Per ora sono al 9° posto con 10 punti raccolti vincendo 3 gare e perdendone due.

La seconda sconfitta è arrivata nella scorsa giornata, quando i doriani, hanno perso per 2-1 in trasferta contro l'Atalanta. Adesso c'è l'Inter, dunque zero distrazioni, per arrivare all'Europa League bisogna rimettersi in piedi il prima possibile. Walter Zenga ha dei dubbi su che formazione impostare, Muriel per esempio ha avuto delle noie muscolari ma, tutto sommato, all'80% partirà titolare. Possibile panchina per Correa mentre, Soriano dovrebbe giocare dietro le solite due punte Eder e Muriel (se quest'ultimo non recupera, al suo posto giocherà Carbonero).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Situazione in casa Inter

La situazione in casa Inter, per quanto possa sembrare strano, è serena. Mancini e la squadra hanno archiviato la recente disfatta contro la Fiorentina e si sono allenati per la prossima gara valevole per il 7° turno di Serie A, contro la Sampdoria dell'ex Zenga. Mancini ha tanti ricordi della sua amata Samp, proprio come li ha Zenga nei confronti dell'Inter. Entrambi gli allenatori hanno vinto di tutto con le loro ex squadre ma ora sono concentrati sul presente.

Dunque, sarà una partita dove si rispolverano i ricordi proprio come nel caso di Icardi, ex bomber della Samp che ora è malvisto dai suoi vecchi tifosi. Quest'ultimo, in una recente intervista ha affermato di non sentire affatto la pressione perché lui è un guerriero e che l'unica cosa che conta è lottare. L'Inter, per adesso, è al 1° posto con 5 vittorie e 1 sola sconfitta arrivata domenica scorsa.

Contro la Sampdoria, Mancini è tentato a riproporre la difesa a 3, quella che ha messo l'ultima volta ma quasi certamente ritornerà alla solida difesa a 4 con Ranocchia accanto a Murillo. In avanti, ad affiancare Icardi, ci sarà Ljajic (Jovetic sarà assente per infortunio).

Assenti e probabile formazione

Non faranno parte della partita Christodoulopoulos, Cassani, Silvestre, De Silvestre e Coda per quanto riguarda la formazione blucerchiata.

Mentre, per quanto riguarda la formazione del biscione, non prenderanno parte alla trasferta in terra ligure Jovetic, Dodo e Vidic, mentre Miranda è squalificato. Nonostante tutto, l'Inter parte con i favori del pronostico, la vittoria neroazzurra è quotata 1.95. Vediamo adesso, le probabili formazioni Sampdoria-Inter:

  • Sampdoria (4-3-1-2): Viviano- Pereira, Moisander, Zukanovic, Mesbah- Ivan, Fernando, Barreto- Soriano- Eder, Muriel.
  • Inter (4-3-1-2): Handanovic- Santon, Ranocchia, Murillo, Juan Jesus- Felipe Melo, Medel, Kondogbia- Perisi- Ljajic, Icardi.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto