Vittoria importantissima dell'F.C. Crotone nella trasferta insidiosa di Chiavari contro la Virtus Entella. La gara, conclusa con il risultato di 1-2 in favore degli squali è stata decisa da reti siglate tutte nella prima frazione di gioco, con le marcature di Martella e Capezzi per gli ospiti e la rete della bandiera biancoazzurra a firma di Masucci. Una partita che consegna tre punti che portano la squadra dei fratelli Vrenna a quota 45, dietro di un solo punto rispetto al Cagliari - divenuto Campione d'Inverno - e con un margine consistente sulle immediate inseguitrici, Novara e Pescara.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Acquisti e cessioni

Terminato lo straordinario girone di andata per la sorprendente compagine pitagorica si apriranno ora le porte del Calciomercato, che ufficialmente prenderà il via tra circa una settimana.

In rosa ci sarà da sistemare alcuni buchi lasciati da elementi non ancora al top oltre che si dovrà sopperire ad eventuali probabili partenze. Un elemento che sicuramente sembra destinato a cambiare maglia - per il quale il tecnico Juric si e' assunto la responsabilità dello scarso utilizzo - è il giovane attaccante, prodotto del settore giovanile della squadra capitolina dell'S.S. Lazio, Mamadou Tounkara. La giovane punta, tra le principali note positive della passata stagione nel settore giovanile bianco azzurro partito come sicuro titolare tanto da disputare una signora gara all'esordio in campionato sul terreno di gioco dello Stadio Sant'Elia di Cagliari, ha dovuto lasciare la mano alla punta rivelazione e titolare inamovibile Ante Budimir, secondo in classifica marcatori di cadetteria con nove reti.

I migliori video del giorno

Per l'astro biancoceleste si fa avanti la voce di un possibile trasferimento al Frosinone, mentre dalla massima categoria potrebbe giungere almeno uno tra i giovani Samuele Longo - prospetto dell'Inter - e Daniele Verde - giovane rivelazione della Roma - con il primo favorito per un ruolo da rincalzo di lusso per la rosa crotonese che andrà ad affrontare speranzosa il girone di ritorno nel 2016.