Ancora una vittoria per l'F.C. Crotone ormai non più delle sorprese: questa volta a dovere cedere il passo e l'intera posta in palio e' la Virtus Entella di mister Alfredo Aglietti che, sul terreno di gioco dello Stadio Comunale di Chiavari, subisce il risultato di 1-2 in favore degli ospiti. Gli squali riescono a gestire bene una gara complicata dalla rete di Masucci dopo essere passati avanti con le reti di Bruno Martella e Leonardo Capezzi, due elementi tra i principali fautori di questa prima parte di stagione sopra le righe in terra di Calabria.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Rinforzi col calciomercato di gennaio?

Concluso nel migliore dei modi un girone di andata da incorniciare, con 45 punti in 21 giornate è ora tempo della meritata sosta invernale, prima di tornare in scena allo Stadio Comunale "Ezio Scida" contro la capolista Cagliari Calcio in un vero e proprio spareggio promozione.

A tale proposito la sosta servirà principalmente per ricaricare le batterie della squadra dopo un periodo abbastanza lungo ricco di gare ravvicinate, una sosta che permetterà agli addetti ai lavori e alla dirigenza pitagorica di potere individuare eventuali occasioni sul mercato, quegli accorgimenti ed elementi mirati che permetteranno al tecnico Ivan Juric di ripresentarsi in campo con una squadra completa in tutti i reparti e che sia possibilmente maggiormente ricca di soluzioni tecniche.

A questo proposito ci sono da registrare due interessanti voci di mercato: la prima porta a Milano, sponda Inter e prevederebbe l'arrivo in prestito del giovane attaccante, ora al Frosinone, Samuele Longo già seguito e ampiamente noto al tecnico crotonese. Dalla capitale potrebbe invece giungere anche se con soli sei mesi di ritardo un altro elemento di belle speranze, sempre in uscita dai gialloblù via A.S. Roma.

I migliori video del giorno

Si tratta dell'attaccante prodigio del precedente torneo di Serie A Daniele Verde, girato in estate dal dirigente capitolino Sabatini ai ciociari ma che ben poco è riuscito a mettersi in mostra. Due elementi di sicuro valore, entrambi a caccia di spazio e giuste motivazioni che potrebbero arrivare in una piazza come quella di Crotone.