Il calciomercato della Juventus sarà in mezzo al campo: ad Allegri serve un uomo nuovo in mediana, capace di dettare le geometrie di gioco ma anche di recuperare palloni. Se poi riuscisse anche a giocare dietro le due punte, allora sarebbe proprio il giocatore ideale, quella sorta di compromesso tra Andrea Pirlo e Arturo Vidal, gli uomini che, in questo momento, mancano di più al gioco bianconero, visto che Paulo Dybala, soprattutto nelle ultime settimane, non ha fatto rimpiangere Carlitos Tevez.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Gundogan, Banega o Moutinho: quale dei tre la pedina 'ideale' per la Juventus?

I nomi che circolano sono tre, ovvero Ilkay Gundogan, Ever Banega e Joao Moutinho. Pur rendendoci conto che i numeri statistici, a volte, non sono tutto, è interessante dare uno sguardo al rendimento di questi tre giocatori nei loro rispettivi campionati (Bundesliga, Liga spagnola e Ligue 1 francese).

Come riportato da Calciomercato.com, il migliore dei tre può essere tranquillamente considerato il centrocampista tedesco di origini turche, Ilkay Gundogan, il quale può vantare una media di 85 passaggi effettuati a partita e 2,1 palloni intercettati ogni novanta minuti. Per quanto riguarda, Joao Moutinho la media di palloni distribuiti è pari a 59 (2,3 palle recuperate), mentre Ever Banega è nettamente più distante con 47 passaggi andati a buon fine e solo 1,2 palloni 'rubati' agli avversari.  

Ultime calciomercato Juventus, lunedì 28 dicembre: Gundogan, il Borussia Dortmund non cederà?

Dunque, tra i tre giocatori, Marotta e Paratici dovrebbero puntare, senza esitazione, verso il centrocampista di proprietà del Borussia Dortmund. In effetti, l'offerta bianconera è stata già avanzata (18 milioni di euro) ma la dirigenza del club giallonero ha già rimandato al mittente la proposta, dichiarando addirittura incedibile il giocatore.

I migliori video del giorno

Il contratto di Gundogan con il Borussia scadrà nel 2017, ma non è detto che l'affare non si possa concludere: il Milan fece un sondaggio l'estate scorsa per il ventiseienne centrocampista della nazionale tedesca ma Adriano Galliani fece marcia indietro. Un'occasione da non lasciarsi scappare o un giocatore che non servirebbe alla causa bianconera? Potete esprimere il vostro giudizio nel riquadro sottostante, grazie.