Ventinove punti al giro di boa, decimo posto in classifica. Per il Trapani è finora un buon campionato, in linea con gli obiettivi societari di una salvezza tranquilla. Ora la Serie B va in pausa fino al 16 gennaio, i granata ripartiranno dalla trasferta in casa della Ternana per l'avvio del girone di ritorno. A tenere banco fino a quel momento sarà soprattutto il mercato che riapre i battenti a gennaio.

Colpi mirati

Serse Cosmi vuole gente "affamata", così come ribadito nel corso della conferenza stampa che ha preceduto il match casalingo vinto poi contro il Bari.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Non ci si aspettano rivoluzioni tra le file granata ma sicuramente la società di muoverà sul mercato, il direttore sportivo Daniele Faggiano è al lavoro da tempo ma ovviamente non ci saranno follie, in linea con quelle che sono state in questi anni le campagne acquisti del Trapani.

Due nomi su tutti, quelli di Alessandro Deiola e Luca Nizzetto. Più complesso il ventilato ritorno di Filippo Falco.

Chi è Alessandro Deiola

Fonti vicine al Cagliari hanno confermato l'interesse del Trapani per il giovane centrocampista Alessandro Deiola. Classe 1995, nato a San Gavino Monreale nella provincia del Medio Campidano, è un prodotto del fiorente vivaio cagliaritano. Nella passata stagione ha militato in Lega Pro con il Tuttocuoio, collezionando 33 presenze e segnando 4 gol. Ha esordito con la maglia rossoblu lo scorso 9 agosto in Coppa Italia nella gara vinta dai sardi per 5-0 sull'Entella. Il 15 agosto ha realizzato la sua prima rete con il Cagliari proprio in quello che potrebbe essere ora il suo nuovo stadio, nella partita contro il Trapani valida per il secondo turno di Coppa Italia terminata 1-1, ripetendosi poi nella lotteria dei calci di rigore che hanno promosso gli uomini di Rastelli.

I migliori video del giorno

È un ragazzone di 189 cm per 85 kg, sorprendentemente tecnico ed agile ed anche incredibilmente eclettico se consideriamo che nasce come difensore esterno destro ma è stato trasformato nel tempo in metronomo davanti alla difesa e nelle file del Tuttocuoio ha giocato quasi sempre da mezz'ala. Nell'attuale campionato di serie B ha collezionato 9 presenze ed 1 rete.

Nizzetto in pole, Falco più lontano

Il ritorno di Luca Nizzetto al Trapani sarebbe davvero ad un passo. Il talentuoso centrocampista esterno ha parlato chiaro in diverse occasioni, vuole tornare a quella maglia granata da lui egregiamente indossata nel campionato di serie B 2013/2014. I dettagli dell'affare sono ancora da definire ma sembra comunque fattibile. Sul ritorno di Filippo Falco, a Trapani nella passata stagione, peserebbe invece l'ingaggio del giocatore ed oltretutto Serse Cosmi, come dimostrato dallo scorso campionato, lo vede essenzialmente come trequartista ed in quel ruolo c'è Igor Coronado che sta facendo faville.

Lo stesso allenatore del Trapani, su specifica domanda, ha definito Coronado un punto fermo della sua squadra. "Non penso - ha detto - che Falco venga a fare la sua riserva". Sembra davvero una voce da fantacalcio invece quella che voleva la società granata sulle tracce di Giulio Ebagua. L'attaccante nigeriano di passaporto italiano non dovrebbe lasciare il Como.