Il primo posto in classifica non accontenta di certo Roberto Mancini, il quale per il prossimo mercato di gennaio intende aggiungere altri petali a una rosa già prestigiosa. Lo sa bene anche il suo presidente indonesiano Erick Thohir, al quale i risultati positivi fin'ora ottenuti dalla sua squadra potrebbero invogliare a fare altri sacrifici sul mercato, ovviamente con un occhio al bilancio e a quei debiti ancora non appianati. L'Inter potrebbe godere di un tesoretto dalle cessioni del terzino brasiliano Dodò, del promettente mediano Gnoukouri, del conteso col Sunderland Alvarez, di Freddy Guarin e di Ranocchia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

In queste settimane si è parlato con insistenza dell'acquisto dalla Lazio dell'ala destra Antonio Candreva, ormai da tempo in rotta con Stefano Pioli e con il club.

Tutto sarebbe iniziato con la mancata assegnazione della fascia di capitano, cosa che avrebbe profondamente deluso Candreva. Un malcontento molto simile a quello di Felipe Anderson, altra grossa delusione di questa prima parte di stagione: per lui Lotito chiede 27-30 milioni anche perché il centrocampista è legato ai biancocelesti fino al 2019. Ma a Mancini piacerebbero altri due giocatori laziali, vediamo chi.

Piacciono anche Biglia e Cataldi

Gli altri due laziali che piacciono a Mancini sono i mediani di centrocampo Lucas Rodrigo Biglia, classe 1986, e Danilo Cataldi, classe 1994. Due giocatori molto diversi: il primo è il classico regista basso, faro del centrocampo, dai lanci millimetrici e molto bravo sui calci da fermo, il secondo è una giovane promessa, Nazionale Under 21, con grande duttilità tattica sebbene dove renda meglio è davanti alla difesa.

I migliori video del giorno

Per entrambi è comunque molto difficile visto che Biglia è appetito da molte big d'Europa, mentre il secondo, essendo un prodotto del vivaio, sarà ceduto solo a cifre molto alte. L'Inter potrebbe arrivarci inserendo nella trattativa Ranocchia e magari cedendo quel Brozovic finalmente esploso e che tanto piace in Premier league. L'unico tra i partenti che potrebbe far guadagnare cifre consistenti ai nerazzurri.