La Roma di Garcia si fa rimontare dal Chievo e butta all'aria la possibilità di cominciare il 2016 con un successo. Finisce con un rocambolesco 3-3 il match dell'Epifania al 'Bentegodi' con i giallorossi subito in vantaggio all'ottavo minuto grazie ad una spaccata del giovanissimo Sadiq. Al 37esimo, la Roma raddoppia: errore di Cesar che Florenzi sfrutta alla perfezione, involandosi verso la porta di Bizzarri e siglando il 2-0. In chiusura di primo tempo, i veneti accorciano le distanze: girata di Inglese in area, Szczesny non trattiene e Paloschi è il più veloce di tutti ad intervenire e a mettere in rete.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale A.S. Roma

Roma in avanti ad inizio ripresa ma il Chievo la beffa al 57esimo con Dainelli sugli sviluppi di un calcio d'angolo. I ragazzi di Garcia trovano la forza per riportarsi in avanti: al 71esimo è bravissimo Iago Falque a battere Bizzarri con un tiro dal limite.

Il pareggio del Chievo arriva a quattro minuti dalla fine e a segnarlo è...la 'Goal line technology': infatti, il nuovo sistema che determina se un pallone è entrato oppure no sancisce il gol di Simone Pepe su calcio di punizione.

La Roma, sabato prossimo, se la vedrà con il Milan, sconfitto in casa ieri dal Bologna; la squadra emiliana sarà proprio la prossima avversaria del Chievo, nel match in programma al 'Dall'Ara'.

Chievo-Roma: Garcia '2 punti buttati', Maran 'Prestazione da 3 punti'

Lapidario il commento di Garcia che, senza mezze misure, parla di due punti buttati: 'Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi, ma eravamo in vantaggio di due reti e non dovevamo concedere ai nostri avversari quello che, invece, abbiamo concesso. Speriamo che la fortuna giri, - dice il tecnico giallorosso - i ragazzi erano arrabbiati: non possiamo permetterci di perdere altri punti dalle prime, contro il Milan dobbiamo avere grandi motivazioni.'

Maran parla di grande temperamento della squadra unito a grande qualità.

I migliori video del giorno

'Abbiamo fatto la partita, pur rendendoci conto che la Roma era temibile in contropiede. Alcuni errori erano evitabili, una prestazione da tre punti anche se alla fine è uno solo'.

Chievo-Roma, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio serie A, mercoledì 6 gennaio 2016

Bravissimo Roberto Inglese che entra subito in partita e risulta decisivo nell'1-2 che fa partire la rimonta del Chievo.

Bizzarri 6 e tre reti subite; Cacciatore 5,5 e ammonizione, Gamberini 5 (Dainelli 6,5 e un gol segnato), Cesar 4,5, Frey 6; Castro 5,5 e ammonizione, Radovanovic 5,5, Hetemaj 6,5; Birsa 5,5 e un assist (Pepe 6,5 e un gol realizzato); Paloschi 6,5 e una rete segnata, Meggiorini senza voto (Inglese 6,5).

Riportato a centrocampo, Alessandro Florenzi ripaga la fiducia e addirittura segna.

Szczesny 5 e tre gol subiti; Maicon 5, Manolas 4,5, Rudiger 5,5, Digne 6 e ammonizione; Florenzi 6,5 e una rete segnata (Tumminello senza voto), Vainqueur 6, Iago Falque 6,5 e un gol realizzato; Salah 5 (Di Livio 6 e ammonizione), Sadiq 6,5 e una rete segnata (Gyomber senza voto), Gervinho 6,5.