Cremonese-Alessandria chiude oggi, lunedì 1 febbraio del 2016, la 20-esima giornata del campionato di calcio 2015-2016di Lega Pro per quel che riguarda il Girone A. Le altre otto partite in calendario, valide sempre per il 20-esimo turno, si sono già disputate nel weekend con il fattore campo che è stato decisivo in quattro incontri rispetto a tre pareggi e ad una sola vittoria esterna, quella per 0 a 2 che èstataottenuta dal Padova in trasferta contro il Lumezzane. Finisce invece a reti inviolate il match Albinoleffe-Bassano, 1-1 Sudtirol-Pavia e 2-2 Cuneo-Giana Erminio.

La vittoria in casa più larga, aspettando Cremonese-Alessandria, è quella della Reggiana per 4 a 0 contro la Pro Piacenza, mentre Feralpisalò-Pro Patria e Cittadella-Renate sono terminate, rispettivamente, con il risultato di 2-0 e 4-2. Bene il Pordenone, ora quarto in classifica dopo 20 turni, che ha superato in casa per 1 a 0 il Mantova. Tornando a Cremonese-Alessandria, la gara dallo stadio 'Zini' sarà visibile in diretta televisiva ed in chiaro su RaiSport 1 con fischio d'inizio che è fissato alle ore 20. Sul risultato secco, attualmente Lottomatica/Better paga su Cremonese-Alessandria il segno 1 a 2,75 rispetto a 3,05 per il pareggio e 2,50 per il segno 2. L'Alessandria, semifinalista nella Tim Cup 2015-2016, è leggermente favorito, quindi, nonostante il fattore campo sfavorevole.

A pesare sui giudizi e sulle quote scommesse formulate dai bookmakers sono i 10 punti di divario in classifica tra le due squadre con l'Alessandria a 35 epotenzialmentea -3 dalla vetta, con una vittoria nel posticipoallo 'Zini', occupata con 41 punti dal Cittadella, mentre la Cremonese a 25 deve più che altro pensare a guardarsi dietro ed a raggiungere al più presto la quota salvezza.

Nella giornata di ieri, intanto, prima di partire per Cremona, i 'Grigi' dell'Alessandria hanno effettuato nel pomeriggio, a porte chiuse, l’allenamento di rifinitura al Michelin Sport Club di Spinetta Marengo che è una frazione del Comune piemontese.