L'Italia di Antonio Conte si presenterà agli Europei 2016 in Francia, con molte defezioni importanti. Il cammino dell'Italia nel girone E sarà molto complicato, avversari tosti per gli azzurri come Belgio, Svezia e Irlanda.La Nazionale italiana non è tra le favorite per la vittoria finale, anche se in una competizione così breve, potrebbe trovare la condizione e gli stimoli giusti e ben figurare come nel 2012, quando perse solo in finale contro la Spagna.

Sicuramente le assenze di Marchisio e Verratti a centrocampo, abbassano il livello di qualità e fantasia, la difesa invece sembrail repartopiù collaudato e di livello, per quanto riguarda l'attacco, molti buoni giocatori ma manca un leader vero, un bomber in grado di realizzare reti pesanti (Pavoletti, se Conte decide di portarlo, potrebbe essere la sorpresa).

Le avversarie del girone e le date degli incontri

Analizzando il girone E, salta subito all'occhio essere uno dei più difficili, sarà dura per l'Italia passare agli ottavi, anche se la nuova formula a 24 squadre da più chance a tutti, perché si può passare anche come terzi.

Il cammino dell'Italia parte sfidando il Belgio, squadra a cui manca ancora un risultato importante, in competizioni come Europei e Mondiali, ma rimane sempre una squadra molto temibile, attualmente 2^ nel ranking Fifa, dietro solo alla fortissima Argentina. Favorita nel girone E, annovera fra le sue fila Courtois, Nainggolan, Hazad, De Bruyne e Mertens, tanto per fare i nomi più rappresentativi.

La Svezia del temibilissimo Ibrahimovic rappresenterà un altro avversario ostico, che già in passato ha creato diversi problemiagli azzurri, Ibrahimovic, Guidetti e Hiljemark ipiù conosciuti, ma da ricordare, che l'ossatura della squadra di Hamren, è quella che l'anno scorso ha vinto l'Europeo under 21.Infine l'Irlanda sulla carta la squadra più debole del girone, ma poi sarà il campo a parlare, che si presenta in Francia con una squadra esperta, i giocatori più rappresentativi sono Given, Long e Keane.Il cammino dell'Italia inizierà il 13 Giugno alle ore 21 contro il Belgio, proseguiràcon la Svezia il 17 Giugno alle ore 15, la terza e ultima partita sarà contro l'Irlanda, il 22 Giugno alle ore 21.

Regolamento e novità a Euro 2016

La novità più importante è rappresentata dal fatto, che per la prima volta sarà un Europeo a 24 squadre, passano le prime 2 di ogni girone, oltre alle 4 migliori terze; inoltre si giocheranno per la prima volta gli ottavi di finale.Dagli ottavi in poi saranno partite secche, ad eliminazione diretta, questa formula ha permesso a diverse Nazionali di accedere, per la prima volta alla più importante rassegna continentale come Islanda, Albania, Irlanda del Nord, Galles e Slovacchia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto