Juventus-Inter a San Siro nella finale di Champions League. E' questa una delle chiavi di lettura di Real-Atletico che andrà in scena a partire dalle 20.45.

Juve-Inter in salsa spagnola

A sfidarsi nella finale di Champions League, saranno Zinedine Zidane e Diego Pablo Simeone, due calciatori profondamente diversi e che, mai, si sono trovati sullo stesso lato della barricata.Zidane arrivò a Torino, sponda Juventus, nell'estate del 1996 e vi restò cinque anni con 151 presenze e 24 reti.Un anno dopo il francese, all'Inter sbarcò Simeone.

L'argentino non era nuovo al calcio italiano, dove aveva già vestito la maglia del Pisa dal 1990 al 1992. Il destino volle che Moratti lo prelevasse proprio dall'Atletico Madrid, squadra con cui domani contenderà la coppa al Real Madrid, in quello che fu il suo stadio.L'argentino in nerazzurro rimase due stagioni con 57 presenze ed 11 reti.

Due record per Zizou e il "Cholo"

Le strade di Zidane e Simeone si sono incrociate di nuovo tra il 2003 e il 2005, proprio a Madrid e proprio con le maglie di Real e Atletico, le stesse squadre che guideranno domani dalla panchina.Domani sera, Zizou e il "Cholo" andranno entrambi a caccia di un record.Il francese punterà ad essere il settimo sportivo ad alzare la Champions sia da giocatore che da allenatore, cosa riuscita, fin qui, solo a sei grandi del cacio: Crujff, Ancelotti, Trapattoni, Guardiola, Munoz e Rijkaard.Dal canto suo, l'argentino cercherà di iscrivere l'Atletico nel breve elenco di squadre che hanno alzato il trofeo. Finora sono solo ventidue. L'ultimo "neofita" fu il Chelsea nel 2012.

Attacco bomba contro difesa ferrea

La finale di Champions tra Real Madrid e Atletico Madrid sarà una sfida tra opposti anche per quel che riguarda lo stile di gioco, come si può vedere dai dati emersi nella Liga di quest'anno. I Blancoshanno presentato un attacco atomico, autore di 110 gol, i Cholchoneros, una difesa impenetrabile con appena 18 reti incassate.C'è, inoltre, da dire, che l'Atletico in Liga ha espugnato il Santiago Bernabeu per 1-0 e pareggiato in casa per 1-1.Altro dato interessante è quello relativo alla Champions: il solo Ronaldo, ha segnato quanto tutta la squadra di Simeone nella competizione: 16 reti.Domani vedremo quale delle due filosofie la spunterà.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Champions League Real Madrid

Riuscirà l'Atletico ad alzare quella coppa, sfuggitale due anni fa, proprio contro gli acerrimi rivali?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto