E' stato uno degli ultimi a lasciare il campo insieme a Vito Scala e Baldissoni. A San Siro, Francesco Totti, si è reso protagonista anche nell'ultima partita dopo un finale di campionato strepitoso, che ha regalato alla Roma e ai suoi tifosi emozioni che difficilmente cadranno nel dimenticatoio.

Prima di entrare in campo è stato accolto da una standing ovation dal pubblico, gesto di stima che ha ricambiato in campo con la solita classe. In due occasioni è andato vicino al gol e ha dato inizio all'azione della terza retegiallorossa.

Finisce nel migliore dei modi per Totti la stagione, anche con il rischio che sarebbe potuta essere l'ultima da calciatore, invece la storia continuerà anche il prossimo anno.

Pallotta e Baldissoni

Il presidente della Romaè tornato a parlare del futuro del capitano dichiarando ai microfoni de 'Il Tempo': "L'offerta è stata fatta la scorsa settimana, ma stranamente non ha ancora risposto", aggiungendo anche che è 'molto generosa'. Parole confermate anche daldg Mauro Baldissoniprima della gara contro il Milan: "Gli è stato proposto un ulteriore anno da calciatore, stiamo aspettando una risposta".

La trattativa

Sembra che al centro della questione ci siano i diritti d'immagine, motivo per cui non è stata trovata ancora l'intesa. Totti dal canto suo è disponibile alla firma, in quanto vuole coronare il suo sogno di giocare ancora, ma la questione è delicata visto che per tanti anni ha gestito autonomamente i suoi diritti. Molto probabilmente si troverà la quadra entro questa settimana.

L’immensoCapitano della Roma, probabilmente, si è sentito tradito dal club a cui ha dedicato tuttala sua carrierae sa benissimo che questo rinnovo se lo è meritatoesclusivamente per quanto mostrato sul terreno da gioco.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
A.S. Roma

A suon di gol e assist decisivi ha regalato a tutti prestazioni che hanno messo con le spalle al muro la dirigenza giallorossa, ‘costretta’ a proporgliilnuovo contratto. E ora si prende tutto il tempo che vuole, valutando bene cosa c'è sul tavolo, perché conoscendo Francesco il dubbio di lasciare non lo ha mai attraversato, ma si sta togliendo qualche sassolino facendo tremare le persone che volevano farlo fuori...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto