In attesa di capire quale sarà il futuro della società, il Milan sta valutando le possibili mosse sul calciomercato. L'amministratore delegato Adriano Galliani sta lavorando su più fronti per capire quali possano essere i primi rinforzi della nuova stagione rossonera, la quale dovrà certamente portare risultati migliori rispetto a quella appena conclusa. I tifosi, infatti, sono molto delusi e sperano che, con l'eventuale passaggio di proprietà in mano ai cinesi, gli investimenti aumentino sempre di più, così da poter vedere la squadra lottare nuovamente per i grandi obiettivi in Italia e in Europa.

Calciomercato: scambio tra Milan e Torino

Secondo quanto riporta Sky Sport, il primo rinforzo estivo potrebbe essere un portiere d'esperienza che possa fare il secondo al posto di Diego Lopez, il quale difficilmente resterà per fare ancora panchina. L'ultima idea porta in casa Torino precisamente a Daniele Padelli, che potrebbe arrivare in cambio del giovane Gabriel, estremo difensore brasiliano, l'anno scorso in prestito al Napoli. La trattativa sarebbe già stata avviata e non è escluso che nei prossimi giorni possano essercinuovi contatti tre i due club.

Il calciomercato del Milan, però, non si baserà solo sugli acquisti. La società rossonera dovrà essere abile anche a trattenere i giocatori migliori. Uno di questi è certamente Alessio Romagnoli, difensore classe 1994, arrivato la scorsa estate per 25 milioni di euro, un investimento molto importante anche per il futuro; sulle tracce del giocatore, infatti, come riporta El Mundo Deportivo, ci sarebbero molte big europee, tra cui il Barcellona. Quest'ultimo, infatti, ha come obiettivo quello di ringiovanire la retroguardia ed avrebbe individuato nel centrale rossonero uno dei profili ideali; l'altro nome, invece, è quello di Laporte, il quale però ha una clausola rescissoria di ben 50 milioni di euro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan Calciomercato

Il Milan, però, difficilmente lascerà partire uno dei giovani più importanti del panorama europeo, anche perchè l'intenzione è quella di tenere in organico sempre più giocatori italiani.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto