Il presidente della Roma, James Pallotta, parla da Boston ai microfoni di 'Sky Sport24' dove la sua squadra è volata per la tournee estiva americana soffermandosi sugli obiettivi della prossima stagione, puntando un occhio sempre alla Juventus spiegando i motivi per cui i campioni d'Italia sono già dieci passi avanti ancor prima di iniziare.

Sogno scudetto

'Per la prossima stagione vorrei che tutti i giocatori fossero in forma', dichiara Pallotta che non disdegna anche un ritorno dei tifosi romanisti allo Stadio Olimpico e soprattutto in Curva Sud, settore da sempre più il 'caldo' dello stadio e in generale, tifoseria tra le più passionali del campionato.

Il Presidente vorrebbe vedere il massimo dai suoi giocatoria cominciare dalprossimo mese e per tutta la stagione, poiché convinto che solo giocando al massimo saranno in grado di dire la loro quando arriverà l'occasione di giocarsi lo scudetto con la Juventus. E proprio sulla vecchia signora il Presidente Pallotta si sofferma chiarendo il suo punto di vista sul divario già ampio con le altre squadre: 'Loro possono spendere di più in quanto i loro ricavi sono maggiori e hanno anche uno stadio di proprietà'. Per la Roma è diverso, invece, dichiara James Pallotta in quanto ci sono delle regole per gli investimenti.

Spalletti e Dzeko

Il tecnico giallorosso freme per avere la rosa al completo per preparare al meglio la prima importante doppia sfida della nuova stagione. In attesa di un altro difensore, Spalletti si tiene stretto Manolas rassicurando tutti su una sua eventuale partenza che non ci sarà. Sono tornati in squadra anche i giocatori che hanno partecipato all'europeo con le rispettive nazionali e sono tutti in un'ottima forma fisica secondo il mister: 'Per fare bene ci vuole qualità del lavoro, qualità di gioco e carattere.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
A.S. Roma

In questo periodo stiamo lavorando per averle tutte'. Queste caratteristiche il tecnico toscano le sta riscontrando anche nel suo centravanti, Edin Dzeko dichiarando di averlo visto stimolato e in cerca di riscatto, pronto a dare il suo contributo.

Juan Jesus

Il difensore brasiliano in una intervista a 'Roma Radio' ha detto di voler fare il salto di qualità con la Roma, visto che in molti gli hanno consigliato di scegliere la Capitale poiché con Spalletti si migliora tanto: 'Illivellodei nostri allenamenti è molto alto.

Il mister vuole che mettiamo intensità durante le sedute. Sono rimasto molto colpito da Perotti, è veramente forte'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto