Si è effettuato il sorteggio dei playoff di Champions League. La A.S. Roma di Luciano Spalletti ha finalmente conosciuto la sua avversaria, che dovrà battere se vorrà qualificarsi alla fase a gironi della competizione europea, dove l'aspetterebbero Juventus e Napoli. I giallorossi hanno evitato lo spauracchio Manchester City, ma l'urna di Nyon non è stata benevola con i capitolini. La Roma sfiderà il Porto, classificatosi al terzo posto nello scorso campionato portoghese alle spalle di Benfica e Sporting Lisbona.

I Dragoni hanno già avuto modo di vincere la Champions League in passato, anche se la rosa diNuno Espírito Santo è inferiore rispetto a quella di José Mourinho che conquistò il trofeo. Le insidie non mancheranno di certo, ma vediamo di scoprire più nel dettaglio cosa ci attenderà e quale sarà il programma dell'ultimo capitolo dei preliminari.

Insidia Porto per la Roma agli spareggi di Champions League

Le italiane non hanno la storia dalla loro parte agli spareggi di Champions League. Nelle ultime stagioni sono arrivate eliminazioni per le nostre compagini.

Solamente il Milan nel 2013 riuscì a superare l'ostacolo, poi abbiamo avuto più che altro dolori. L'anno scorso la Lazio si arrese al Bayer Leverkusen, mentre in precedenza toccò al Napoli contro l'Atlhetic Bilbao. Fuori anche l'Udinese in due occasioni. Adesso toccherà ai giallorossi sfatare il tabù, anche se la sfida non sarà certo delle più abbordabili. Il match d'andata sarà disputato a Oporto mercoledì 17 agosto, mentre la gara di ritorno si giocherà martedì 23 agosto a Roma. I lusitani non hanno in rosa una vera e propria star, ma la formazione si compone di calciatori di alto profilo e nel corso dell'ultima sessione di mercato la società ha messo a segno alcuni colpi importanti.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Champions League A.S. Roma

Si tratterà del primo confronto ufficiale tra le due squadre, perciò non ci sono precedenti. L'esito della doppia sfida non è facile da pronosticare. Da italiani speriamo che i giallorossi ottengano il pass di qualificazione, così da avere tre rappresentanti nella fase a gironi. I tifosi capitolini potranno seguire i due incontri in diretta tv su Mediaset Premium, che ricordiamo detenere l'esclusiva. Volendo, tramite Premium Play si potrà usufruire dello streaming. Coloro che non sono abbonati non potranno in alcun modo vedere in chiaro le partite, almeno in questa fase del torneo calcistico.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che la Roma avrà l'esordio nel campionato di Serie A nel mezzo, con la gara casalinga contro l'Udinese il 20 agosto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto