Quest'anno è un giocatore del Manchester United ma è sempre ironico. Parliamo di Zlatan Ibrahimovic, giocatore talentuoso che ha vinto molto e vuole vincere ancora. Ecco perché ha scelto di far parte di un club prestigioso, pieno di campioni. Nel corso di un'intervista rilasciata a Sfr Sport, il calciatore svedese ha confessato cosa gli manca di più del Psg, la sua ex squadra.

Ibrahimovic era una vera star a Parigi

A Parigi Ibrahimovic era una vera star: i tifosi lo osannavano, così come l'allenatore e i dirigenti del Psg.

Il club transalpino, però, non ha permesso al talentuoso calciatore svedese di vincere la Champions League. E' proprio questo il motivo per cui Zlatan, nel corso della recente intervista, ha detto che l'unica cosa che gli manca del Psg è l'ultimo stipendio. Ora Ibrahimovic guadagna 260.000 euro a settimana; col Psg ne guadagnava 290.000. Per giocare nel glorioso club inglese, insomma, il forte giocatore svedese ha accettato una diminuzione del suo stipendio.

Durante l'intervista a Sfr Sport, Zlatan ha parlato della sua ex squadra e delle chance di vincere la Champions League.

Il campione ha sottolineato che il Psg quest'anno è molto forte e gioca sempre per portarsi a casa la vittoria. Non è semplice, secondo Ibrahimovic, vincere la Champions perché, oltre alla bravura, ci vogliono calma e pazienza.

Zlatan ha voluto seguire José Mourinho

Il Manchester United è senza dubbio un club fortissimo, quest'anno, che può contare su bomberformidabili come Pogba e Ibrahimovic. Vincere la Champions League, però, non è semplice. Lo sa bene lo stesso Zlatan. L'attaccante svedese, comunque, darà il massimo per vincere tutto col Manchester United.

Ibrahimovic ha scelto di seguire José Mourinho dopo 4 stagioni con il Psg. Il team transalpino ha offerto molto, in termini economici, all'attaccante 34enne ma non gli ha consentito di vincere la Champions League.

Quando Ibra è stato acquistato dal Manchester United, qualcuno in Inghilterra ha storto il naso per via della sua età. Tali soggetti, comunque, hanno dovuto ricredersi in quanto il bomber svedese ha segnato già 3 gol in 4 partite. Ibrahimovic ha 34 anni ma ancora può fare la differenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto